Il Cda del Museo Naturalistico F.Minà Palumbo

Comunicato Stampa.

Il Sindaco di Castelbuono Mario Cicero comunica che – con Determinazione Sindacale n. 17 del 20.03.2008 – ha nominato ed insediato i Componenti del Consiglio di Amministrazione del Museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo:

Francesco Maria Raimondo
Gioacchino Genchi (nominato dalla Provincia Regionale di Palermo)
Salvatore Carollo (nominato dall?Ente Parco delle Madonie)
Marsiglia Nunzio (nominato dal Sindaco)
Pietro Mazzola.

E? stato nominato presidente Nunzio Marsiglia, mente è stato riconfermato Direttore Pietro Mazzola.
Il Sindaco Mario Cicero augura al nuovo C.d.A. buon lavoro ed auspica una fattiva collaborazione, certo che ?l?Istituto Superiore Studi Scientifici Museo Francesco Minà Palumbo? continui ad essere il fiore all?occhiello della nostra comunità anche per i turisti, che ci onorano di soggiornare e visitare Castelbuono.

11 Commenti

  1. mi sembra strano che in questa orgia di nomine post elezioni comunali dove è stato dato un posto a tutti non sia stato nominato Vincenzo capuana nel Cda del Museo, uno che meritava sicuramente di esser nominato!

  2. Finalmente un Cda come si deve.Forza ragazzi fate vedere le vostre giovani potenzialità, voi che le avete dovute reprimerle per anni, eclissati dai soliti: Genchi,Mazzola ,Raimondo ed adesso anche Marsiglia.
    Ci voleva gente così, fresca,innovativa, con idee meravigliose.
    Ottima anche l’ idea di NON inserire gente dell'”Associazione Francesco Minà Palumbo”, quei vecchiacci lì non hanno nessuna iniziativa.
    Daltronde:”megghu u tinti canusciuti, ca u buuni a canusciri(più o meno)”

  3. Il Sindaco giustamente ha nominato persone di massima esperienza e competenza in materia.

    Certamente sarebbe opportuno affiancare a queste persone dei giovani seri e preparati, desiderosi di continuare ad apprendere e di contribuire alla crescita culturale, sociale ed economica della nostra Castelbuono.

    Il futuro di Castelbuono, della Sicilia e dell’Italia coinciderà con il futuro di noi giovani.

    Al nuovo C.d.A, auguri per un proficuo lavoro.

    Antonio Aronadio

  4. Perchè nominare persone che non faranno mai una riunione del CdA ?
    Perchè le nomine devono essere politiche?
    Perchè il rinnovamento avviato nel Centro Civico non è proseguito nel cda del museo?
    Perchè non c’è stato un ricambio generazionale?
    Perchè i vecchi sono così attaccati alle poltrone?
    Perchè l’associazione amici del museo non è rappresentata?
    Perchè non si scommette mai sui giovani?
    Perchè i giovani entrati in cosiglio comunale e in giunta non hanno niente da dire? Sono solo dei numeri?

    Ma i giovani sono davvero culturalmente così impreparati, menomati incapaci di poter gestire e fare bene? E diamine !!!!! ribellatevi almeno una volta invece di subire tutto passivamente.

  5. dubito che queste siano nomine passate dal partito…piuttosto credo siano momine esclusivamente del Sindaco.
    Qualcuno gli faccia capire che lui non è tutto.
    Oprhis quando dice lui dorme. o forse è furbo.

    Non si capisce il ruolo del Pd, del segretario, del coordinamento…ecc.ecc ecc

  6. …il Sindaco ha l’AUTONOMIA di sciegliere e nominare chi vuole assumendosi la reponsabilità di tali nomine…è ovvio che il Partito, nel suo organismo di indirizzo politico che è il Coordinamento di cui anche il Sindaco fa parte, ha l’AUTONOMIA anche di proporre e poi di condividere o meno tali scelte…le mie valutazioni politiche le ho fatte dentro il Coordinamento.
    Ringrazio chi auspicava una mia nomina nel CdA del Museo ma quando si ha voglia di prestare il proprio tempo alla propria Comunità non per forza si deve essere nominati nel CdA di una Istituzione per farlo. E vedete al Museo Minà Palumbo gravitano tante persone che prestano il loro tempo GRATUITAMENTE a partire dal Direttore che dall’alto della Sua Competenza sta lavorando sulla pubblicazione della Iconografia di Minà, opera inedita e straordinaria…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.