Il Centro Polis a Cinisi per il quarentennale di Peppino Impastato

Nell’ambito del “Percorso della Legalità” una rappresentanza del Centro Polis ha partecipato al corteo per il quarantennale della morte di Peppino Impastato, a Cinisi. Significativa è stata la visita alla “Casa Memoria Peppino e Felicia Impastato” in presenza di Giovanni Impastato, fratello di Peppino, che da anni porta avanti la memoria del giovane militante comunista ucciso dalla mafia la notte del 9 maggio 1978. Nel giorno in cui ricorre anche l’anniversario dell’uccisione di Aldo Moro, il Centro Polis vuole ricordare l’impegno di Peppino, e di tutti coloro i quali hanno sacrificato la propria vita lottando contro il potere mafioso e per la giustizia. Come diceva Peppino “la mafia è una montagna di merda”, e non dobbiamo mai dimenticarcene.
 
Il Centro Polis
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.