Il Circolo PD chiede un incontro urgente con i Gruppi Consiliari sulla raccolta dei rifiuti

Al Gruppo Consiliare “Democratici per Castelbuono”
Al Gruppo Consiliare “Castelbuono in Comune”
Al Gruppo Consiliare “Misto”

Oggetto: Incontro urgente con i Gruppi Consiliari sulla raccolta dei rifiuti.

Alla luce dell’incontro con i lavoratori delle cooperative sociali dello scorso 31 luglio, tenuto conto che dal 93esimo posto del 2017 siamo precipitati nel 2019 al 176esimo posto fra i Comuni siciliani in riferimento al dati della raccolta di differenziata (e non per colpa dei lavoratori), per superare la precarietà e rendere efficiente il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti riteniamo necessario ed urgente incontrare i Gruppi Consiliari, prioritariamente rispetto a successivi incontri istituzionali per le specifiche competenze del Consiglio Comunale sulla materia, per discutere su:

  • l’autonomia, potenziamento e strutturazione della Castelbuono Ambiente s.r.l.;
  • la capitalizzazione della Castelbuono Ambiente s.r.l. mediante l’acquisto dei
    mezzi necessari alla raccolta dei rifiuti;
  • la rimodulazione del Piano ARO;
  • la verifica del piano economico-finanziario e tariffario;
  • la misurazione della qualità del servizio;
  • il rafforzamento del sistema pubblico dei centri di raccolta e smaltimento;
  • il superamento degli affidi diretti e proroghe di servizi, che non sono
    complementari, di raccolta dei rifiuti alle Cooperative sociali.

Su questo ultimo punto abbiamo impegnato il nuovo Segretario regionale del PD e il Gruppo Parlamentare PD all’Ars per includere nel ddl in discussione all’Ars una norma di salvaguardia a tutela dell’occupazione dei lavoratori del sistema rifiuti.
Per i rilievi evidenziati in detta assemblea sulla dignità delle loro condizioni di lavoro è dirimente, in questo incontro, la presenza di una folta delegazione dei lavoratori.

In attesa di un Vs. riscontro, buon lavoro.
Castelbuono, lì 1 agosto 2020

Per il Coordinamento
Il Segretario
Vincenzo Capuana

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.