Il Città di Milazzo ferma la Castelbuonese

[MESSINANELPALLONE.IT] Non riesce il colpo al Città di Milazzo contro la capolista Castelbuonese. I mamertini, al ?Grotta Polifemo?, non vanno oltre l?1-1 contro una formazione dimostratasi ancora una volta molto forte e candidata a rimanere per tanto tempo in cima alla classifica.

Primo tempo quasi perfetto per la banda di Accetta, che ha trovato il vantaggio al 15′ con il rientrante Filippo Romeo che sfrutta una carambola all?interno dell?area di rigore castelbuonese per battere Romano con un tiro a filo d?erba che si insacca all?angolino basso. Al 19′ i padroni di casa sfiorano il raddoppio: perfetto spiovente di Bartuccio e incornata di Andrea D?Angelo che costringe Romano a compiere un vero e proprio miracolo. Proprio nel momento migliore del Città di Milazzo arriva la doccia fredda. Sugli sviluppi di un corner Li Castri svetta più in alto di tutti e batte l?incolpevole Stefano Bucca, che due minuti dopo è chiamato ad un difficile intervento su una girata di Lo Coco. Al 36′ clamorosa occasione per il Città di Milazzo per tornare in vantaggio: Li Castri commette un fallo dubbio sul capitano mamertino lanciato verso la porta, l?arbitro esibisce il giallo. Calcia Bartuccio, respinge alla grande l?ottimo Romano, si alza un campanile e Cristiano Parisi vola in alto e colpisce la sfera che si infrange sul palo. Il primo tempo tambureggiante ed a ritmi alti lascia presagire un secondo tempo assai piacevole.

Ma nella seconda frazione di gioco accade poco o nulla. Il Città non riesce a pungere e la Castelbuonese, sorniona e intelligente, chiude qualsiasi varco senza patemi e cerca di sfruttare le ripartenze. Al 83′ Buchashivili calcia alto da posizione favorevole sugli sviluppi di un contropiede mentre al 89′ Lipari, in sospetta posizione di offside, centra per Di Cara che da pochi passi colpisce di testa spedendo incredibilmente sul fondo.

La vetta per il Città di Milazzo rimane lontana cinque lunghezze, ancora i giochi sono dunque apertissimi di impossibile. La Castelbuonese viene invece raggiunta in vetta dallo Sporting Taormina.

CITTA? DI MILAZZO ? CASTELBUONESE 1-1

CITTA? DI MILAZZO: Bucca; Salmeri (65′ Iovine), Fleri; Rizzo, Addamo, Parisi; Bartuccio (79′ Zerbo), D?Angelo, Romeo, Maisano, Hien (76′ Torre). A disposizione: Catalfamo, Giglio D., Lena, Miroddi. All. Accetta.
CASTELBUONESE: Romano; Lisciandro (55′ Cavaretta), Giglio S.; Licastri, Iannolino, Restivo; Arena (73′ Di Cara) Lipari, Antista (60′ Buchashivili), Lo Coco, Megna. A disposizione: Occorso, Cardovino, Cicero, Città. All. Vitale.

Reti: 15′ Romeo, 21′ Licastri
Arbitro: Selmi di Acireale (assistenti: Perricone di Catania e Pantò di Siracusa).
Note: ammoniti Giglio S., Licastri, Antista, Megna. Spettatori 450 circa di cui un centinaio provenienti da Castelbuono.