Il commissario: l?ospedale di Cefalù verso un rilancio

[LAVOCEWEB] ?Lavorare per una sanità che possa proiettare l?ospedale di Cefalù anche in ambito internazionale sfruttando la favorevole posizione della Sicilia nel Mediterraneo?. È uno degli obiettivi esposti dal neo commissario straordinario del San Raffaele Giglio di Cefalù, Nenè Mangiacavallo, in un giro di colloqui con i rappresentanti delle istituzioni locali.
Il neo commissario ha incontrato il dirigente del commissariato di polizia, Manfredi Borsellino, il capitano dei carabinieri Enrico Vecchio, il comandante della tenenza della guardia di finanza, Giuseppe Altilio, e infine il vescovo di Cefalù, mons. Vincenzo Manzella.
All?atto dell?insediamento si è tenuto, invece, l?incontro con il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, il cui comune è tra i partner fondatori del San Raffaele Giglio.
Mangiacavallo ha esposto il mandato ricevuto dal presidente Rosario Crocetta e dell?assessore alla Salute, Lucia Borsellino: quello di ?potenziare la struttura?. Ha anche auspicato ?una collaborazione istituzionale con quanti operano nel territorio?.
Il commissario straordinario ha, infine, anticipato l?organizzazione di una manifestazione al San Raffaele Giglio per lunedì 11 di febbraio, alle 16.30, in occasione della ?Giornata del malato?.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.