Il Comune di Castelbuono nomina i nuovi componenti dell’Osservatorio Rifiuti Zero

[Riceviamo e pubblichiamo] Già nel 2011, il Comune di Castelbuono, ha aderito alla strategia internazionale “Rifiuti Zero 2020”. Avendo dovuto interrompere il percorso avviato, in quanto si è concluso il mandato, ritorna oggi l’esigenza
di riattivarlo; quindi l’Amministrazione Comunale, dopo la nomina dei nuovi componenti dell’ “Osservatorio Rifiuti Zero” , determina n° 51 del 25 ottobre 2018, ha organizzato, in data 2 novembre, l’incontro di insediamento del nuovo organismo.
Una diversa campagna informativa rivolta ai cittadini ed agli operatori, l’impegno a prevenire la produzione di rifiuti, un approccio culturale verso un’economia circolare, la convinzione che i rifiuti possano essere una risorsa, la collaborazione con enti Italiani ed Europei, sono stati i principali temi emersi durante l’incontro. All’interno del gruppo la pluralità di punti di osservazione, rappresentata dai vari componenti, e l’attenzione verso tutte quelle voci della comunità che costruttivamente sottoporranno proposte e criticità, certamente saranno un valore aggiunto ai fini del raggiungimento degli obiettivi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.