Il Comune di Castelbuono si costituisce come parte civile nell’Operazione “Alastra”

Con Delibera n. 90 del 19-05.2021 l’Amministrazione comunale di Castelbuono si costituisce parte civile nel procedimento penale contro alcuni soggetti accusati di condotta tipica dell’organizzazione mafiosa, commessa nel territorio del Comune di Castelbuono e nei comuni limitrofi, in riferimento alle indagini portata avanti dai Carabinieri nell’Operazione “Alastra”

Il Sindaco dichiara: “Abbiamo dato mandato al centro studi “Pio La Torre” tramite il proprio legale, Avv. Ettore Barcellona, di costituirci parte civile, ribadendo con questo provvedimento amministrativo, la volontà della comunità di Castelbuono di non accettare in nessun modo di sottostare ad una cultura e a degli atteggiamenti mafiosi. Auspico che dal processo possano scaturire pene esemplari per tutti coloro che ritengono di condizionare attraverso la forza, la violenza e con atteggiamenti clientelari, la vita democratica della nostra comunità”. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.