Il Failla Tedaldi alla ribalta nel campo della Fisica.

Comunicato Stampa

Il Liceo Scientifico L. Failla Tedaldi di Castelbuono è uno dei nove Istituti premiati tra tutte le scuole d’Italia, straniere in Italia e italiane in Europa che hanno partecipato al concorso per la presentazione di tesi di Fisica.
Giorno 13 aprile a Frascati avverrà la premiazione presieduta dallo Scienziato Antonino Zichichi.

Gli alunni premiati saranno: Debora Castiglia e Antonella Sperandeo della classe IV A che hanno presentato una tesi dal titolo “Effetto Fotoelettrico”; coordinatrice del lavoro Prof.ssa Santina Spallino. Leonardo Sferruzza, Paolo Mazzola, Gian Marco Bonomo, Giorgio Campo e Vincenzo Giambelluca della classe V C, che hanno presentato una tesi dal titolo”Effetto Fotovoltaico nell’ambito del territorio di Castelbuono”, coordinatore Prof. Giuseppe Li Volsi.
“È una grande soddisfazione” – dichiara in una nota il Sindaco Mario Cicero – “in quanto è un orgoglio per noi castelbuonesi avere dei ragazzi che si impegnano nello studio di materie così complesse, ottenendo tali traguardi. Un plauso va a loro e anche agli insegnanti che hanno saputo coinvolgere, e con questi risultati, gli studenti.”

23 Commenti

  1. si vergogni!!!il benemerito signor(macchè dico non fa parte dei signori)sindaco,strumentalizzare un risultato eccellente ottenuto da ragazzi che finora non hanno ricevuto alcun rilievo o sollecitazione dall’amministrazione;ecco un altro numero da aggiungere all’infinita serie di elencazioni false e scabrose,che l’argonauta cicero usa in campagna elettorale.è probabile che la”democratica”redazione non pubblicherà il mio intervento,allora sarà solo una finestra di fatti e opinioni di alcuni castelbuonesi del resto come la politica di cicero.grazie

  2. E invece la “democratica” redazione pubblica l’intervento… Ma solo per risponderle pubblicamente.
    Le faccio notare, caro kant, che questa non è la sede di sfogo dei suoi nervosismi e delle sue presunzioni. Il suo commento – a ns avviso polemico e offensivo – sarà rimosso domani. Quindi, se ha voglia di intervenire per segnalare la strumentalizzazione che ravvede nelle parole del Sindaco, lo (ri)faccia; ma con serenità, per favore, e lasciando stare noi.

  3. saranno anche polemici e/o offensivi ma tale denuncia fattami non può che evidenziare un fondo veritiero a ciò da me enuciatovi nel precedente intervento,pertanto inviterei lo stesso sig.sindaco a farmi pervenire le dovute risposte.grazie

  4. Ringrazio la Redazione per aver pubblicato quest’ articolo sulle nostre tesi, e ringrazio soprattutto la Prof.ssa Santina Spallino e il Prof. Giuseppe Li Volsi per aver creduto in noi e per aver coordinato in modo degno i nostri lavori. Il giorno in cui mi è arrivata la comunicazione non potevo credere a ciò che avevo udito! Ma se un lavoro viene preso attraverso un’ambito politico tutto ciò diventa vano.
    Credo dovrei fare una critica al signor Kant, che poteva rispiarmarsi questo sfogo politico! E poi non credo che sia una strumentalizzazione ciò che il signor sindaco Mario Cicero abbia detto a proposito dell’evento. Anzi è normale che un sindaco di qualsiasi comune dovrebbe esporre la propria opinione su eventi, progetti o altro, per qualcosa che riguarda il suo territorio e i suoi cittadini, come in questo caso. Il mio non è un pensiero che riguarda un qualsiasi schieramento politico, ma il pensiero di uno studente Liceale. Spero che in futuro si ricreda per ciò che ha appena scritto nei confronti del sindaco, ma soprattutto nei confronti di un uomo.
    Comunque saluto tutti quelli che mi conoscono e vado a prepararmi per la partenza! Ma prima di partire è giusto che dedichi questo premio a tutta Castelbuono e a tutti i giovani castelbuonesi che si cimenteranno in futuro sulla via scientifica! Ribadisco il mio è stato solo un caso fortuito, come dire quando la fortuna è cieca! Poi in Fisica non sono un’arca di scienza! Magari!

    P.S.: ringrazio la Redazione, e spero lo pubblichi!

  5. complimenti sig. sindaco!!!! lei è un vero sindaco!!!! spero vinca lei a queste elezioni anche se io non posso votere perchè sono minorenne…….comunque non penso proprio che questo complimento sia un mezzo per farsi pubblicità…….per quanto riguarda i numeri, posso constatare che lei ha fatto un ottimo lavoro in questi cinque anni. Io sono molto favorevole a questo modo di fare questa raccolta differenziata perchè è un modo molto buono per non inquinare la città e da quanto sto capendo è anche un buon mezzo per attirare turisti.
    Proporrei per il nuovo sindaco (spero che sia lei) un’iniziativa molto carina: in estate quando castelbuono è ricco di turisti,un impiegato si sta nella piazza principale e fa fare ai turisti un giro della piazza su un asino per soli ?1 così si riesce a mettere da parte qualcosa per mantenere nel migliore dei modi gli asini……..annamaria1991

  6. Ci fa grandissimo piacere aver rappresentato il nostro paese (nonchè l’intera regione) in questa importante cerimonia che ci ha visti veri protagonisti. Ringraziamo il nostro Professore di Matematica e Fisica ma anche il nostro Preside per averci dato questa possibilità.

    P.S. :
    Ci teniamo a precisare che non proprio tutti i presenti erano lì per caso (vero Vincenzo?). I nostri risultati nelle materie di ambito scientifico sono una chiara dimostrazione dell’impegno e della passione che abbiamo esercitato non solo in questo singolo progetto ma anche nella materia in senso lato.

  7. Anch’io come Vincenzo, vorrei ringraziare la Redazione e il Sindaco per questo articolo, ma soprattutto vorrei ringraziare sentitamente la prof. Santa Spallino che ha aiutato me e Debora Castiglia nello svolgimento del nostro lavoro e che purtroppo non è potuta partire con noi e ritirare il premio a frascati. Beh, questa è stata una bella esperienza, certo, dietro c’è un lungo e duro lavoro, ma alla fine siamo stati tutti ripagati. L’unica delusione, per me, è stata che purtroppo il prof. Antonino Zichichi non è potuto venire a causa di alcuni problemi, ma alla fine sono soddifatta dei lavori che abbiamo presentato e della meta raggiunta.

  8. kant,
    non so ke cosa tu intenda per strumenalizzazione, ma ritengo che da parte del sindaco non ce n’è assolutamente stata, poichè non capisco quale beneficio politico ne possa trarre nel complimentersi con noi ragazzi che abbiamo trionfato su tutti gli altri nel canpo della fisica.
    Penso che questo sia un motivo di vanto e di orgoglio per la scuola e per il paese.

  9. Caro Sig. Kant gli pseudonimi li usava la sporca vecchia politica di prima republica quando di Castelbuono si parlava per eventi spiacevoli. Chi non ha il coraggio di firmare perché ha scheletri negli armadi, deve stare zitto…

  10. O ragazzi non è che per caso ve la siete prese, è vero che non sono un’arca di scienza, però state calmi. Ci ho messo il mio impegno, relativo ma conciso!! Certo sarete meglio di me in Fisica ma se non lavoravamo insieme penso che il progetto non riusciva così bene. A Leo e Paolo!!! O se avete bisogno di me per un ‘altro progetto basta un fischio!!!

  11. povero kant!!!quello vero però!!!
    lui usava le sue “critiche” per analizzare a fondo il problema che affrontava, per comprenderlo e per saperne parlare obiettivamente, ed è così che dovrebbe essere fatta una critica. invece lo pseudokant non fa altro che rappresentare il classico esempio di chi si barrica dietro le proprie idee pseudopolitiche stereotipate e apprese acriticamente chissà da chi e va alla ricerca di polemiche anche là dove polemiche sono impossibili da fare,NON AVENDO BUONE RAGIONI DA SOSTENERE.
    a questo punto sarebbe meglio stare in silenzio per non far danni…..

  12. anche il liceo finalmente può vantare la partecipazione ad un concorso scientifico nazionale,ma principalmente”udite,udite!!!”di essersi classificato secondo,davanti istituti di tutta italia.un traguardo che personalmente non mi aspettavo di raggiungere e che mi ha fatto capire che anche le nostre scuole e i nostri istituti hanno potenzialità non indifferenti e alla pari di ben altre realtà socio/culturali ipoteticamente più evolute.spero che questa esperienza non venga archiviata e accantonata come tante altre,ma diventi monito per le generazioni future a cui cediamo noi il testimone con l’auspicio che potranno ripetersi,magari mantenendo il nostro successo e perchè no,migliorandolo.un grazie va al prof.Pino Livolsi e alla pof.ssa Santa Spallino,docenti capaci di captare il nostro interesse per l’argomento,stimolandoci e dedicandoci parte del loro prezioso tempo.

  13. volevo segnalare alla redazione e agli utenti tutti,ed è per me motivo di particolare vanto,la partecipazione di due alunni del Failla Tedaldi, frequentanti la classe v c(nonchè classe dello scrivente)al Certamen nazionale di letteretura italiana su Vittorio Alfieri.Si tratta di Leira Maiorana e Gianmarco Bonomo,che venerdì 13 presso Asti hanno sostenuto una prova scritta sul poeta astigiano concorrendo con altri 50 ragazzi provenienti da tutta italia.la pubblicazione dei risultati avverrà intorno la fine di maggio;auguro ai miei compagni il migliore dei successi mantenendo sempre a livelli alti e invidiabili il nome del nostro istituto.

  14. penso sia più che superfluo rispondere o seguire delle provocazioni psuedo/politiche.questo è stato un evento lontano dalle scermaglie politiche e voglio che rimanga tale,inviterei il signor pinocchio a trovare in altro motivi di spettacolarizzazione a mio avviso ridicoli e fuori luogo.

  15. Era stato richiesto l’intervento di Kant non quello di G.Campo…sempre che non siano la stessa persona!
    Gli unici che in questa vicenda (così bella per il nostro liceo e per i suoi bravi studenti) abbiano fatto pseudo-politica mi sembra siano loro due.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.