Il guidalesco della palma.

Poesiuole
vocabolipersiperversi

Il guidalesco vegetale.
Agonia di una palma da soma.

La verità fa male
eppure te la dico:
sei un grande vegetale
ma non fico.

Sei un fusto è vero
però non hai la testa,
pertanto spero
che tu abbassi la cresta.

La tua autostima
nessuno te la toglie
eppure in cima
non vedo più le foglie.

Sei preoccupato,
dove si poserà di bello
il rinomato
tuo nobile uccello?

Epilogo profetico macabro

Perderai la testa
o quel che te ne resta.
Il beceresco
ne fa già da ostello,
dal guidalesco
ne uscirà il cervello.

Mai avuto.
Anacoluto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.