“Il Mistero di Ninfa” di Antonio Fiasconaro. Presentazione del libro al Museo F.M. Palumbo

[Riceviamo e pubblichiamo] Dal fatto di cronaca all’instant book. Tutto ha avuto inizio il 4 dicembre 2017 con il ritrovamento di un piccolo baule di legno nella Sala Bonanno del cimitero monumentale Santa Maria dei Rotoli di Palermo. Una storia che ha dell’incredibile. Dove la cronaca lascia il posto all’ignoto e quest’ultimo si fonde al “giallo”, al noir. «Il baule non nasconde un solo mistero, ma mille interrogativi».
Il mistero di Ninfa (Edizioni Kalós) è il nuovo libro del giornalista e scrittore Antonio Fiasconaro. Si compone pagina dopo pagina, di tracce che l’autore ripulisce filtrandone al lettore le evidenze, avanzando ipotesi, cercando di sciogliere i tanti dubbi che accompagnano la storia della piccola Ninfa.
Edizioni Kalós inaugura con questo volume Impressioni, la collana dedicata a piccoli testi e a instant book che colpiscono improvvisamente e fortemente, lasciando un’impronta nel lettore.
Il mistero di Ninfa sarà presentato a Castelbuono giovedì 21 giugno 2018 alle ore 17,30 alla Sala Conferenze del Polo Museale “San Francesco”, in piazza San Francesco, 3.
Con Antonio Fiasconaro dialogheranno il prof. Rosario Schicchi, presidente del Museo Naturalistico “Francesco Minà Palumbo” e direttore dell’Orto Botanico di Palermo; il prof. Cristoforo Pomara, ordinario di Medicina Legale e direttore dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Catania; e il giornalista Roberto Ginex, segretario regionale dell’Associazione Siciliana della Stampa.