Il Nangalarruni riceve la Chiocciola Slow Food 2015

Il ristorante Nangalarruni di Castelbuono riceve, anche quest’anno, l’ambita Chiocciola di Slow food, il massimo riconoscimento della guida, posizionandosi tra le 241 osterie migliori d’Italia.

La Chiocciola viene assegnata a quelle osterie che entusiasmano per ambiente, cucina e accoglienza, proprio in sintonia con la filosofia di Slow Food; Il Ristorante per il  settimo anno consecutivo sarà inserito nella guida Osterie d’Italia 2015-sussidiario del mangiare bene all’italiana- che festeggia quest’anno la venticinquesima edizione.

Lo chef Giuseppe Carollo, accompagnato dalla figlia Francesca che ha intrapreso da poco la stessa attività del padre, ha ritirato il premio durante la cerimonia di premiazione che si è svolta il 13 ottobre a Brindisi; ai locali insigniti è stato consegnato l’attestato con le motivazioni del premio.

Di seguito le motivazioni con le quali viene premiato il Nangalarruni;  “Erbe e verdure di casa, tanti prodotti raccolti nei boschi circostanti. Un’osteria che, con semplicità, esalta il suo territorio”.

Dalla redazione di Castelbuono.org i complimenti allo chef Giuseppe Carollo, ancora una volta, ambasciatore eccellente di valori come la qualità e la valorizzazione del territorio.

chiocciola

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.