“Il paese delle baracche”. Auto in divieto nel corso in segno di protesta

La cartolina di oggi ce la regala l’anonimo (per il momento) proprietario dell’auto attualmente posteggiata in bella vista, e in divieto di sosta, accanto alle casette di legno in via Sant’Anna.

Il suv, incurante dell’inevitabile multa, è usato per esternare la protesta ed il proprio pensiero contro le c.d. “baracche” accanto.

Da paese dei balocchi, secondo l’ignoto autore, a paese delle baracche quindi.

 

 

auto-corso1  auto-corso3

auto-corso2

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.