Il Partito Democratico sceglie Mario Cicero

[fonte:MADONIE NEWS – 23 gennaio 2007 – Giuseppe Spallino]

Mario Cicero è il candidato del Partito Democratico alle amministrative castelbuonesi. L?attuale sindaco infatti è stato l?unico esponente che ha presentato la lista con i nomi di iscritti al partito che appoggiano la candidatura. Secondo le regole fissate nell?assemblea pubblica del 14 gennaio, chi voleva candidarsi doveva presentare alla segreteria una lista di 15 nomi entro il 21 gennaio. La lista che ha presentato Mario Cicero conteneva 57 nomi, di cui 43 verificati e 14 ancora da verificare. Una scelta dunque che, come si prospettava, è sostenuta quasi all?unanimità dagli iscritti al Partito Democratico.
Però questa decisione ha creato una scissione: Rifondazione Comunista è uscita dal tavolo dell?Unione, e forse si presenterà da sola alle elezioni. Le altre componenti del centrosinistra non hanno ancora espresso il proprio candidato. È probabile che si vada alle primarie nel caso in cui non si trovi una soluzione comune, poiché è noto il dissenso manifestato nei confronti di Mario Cicero dal movimento Nuova Primavera, di cui fanno parte i verdi, e da alcuni componenti dello Sdi.
Dall?altra parte il partito dell?Unità Civica, che nelle elezioni amministrative del 2002 faceva parte della coalizione di centrodestra e al momento dell?insediamento del consiglio comunale è passata al centrosinistra, concorrerà da sola con il candidato Sandro Bonomo.
Giuseppe Spallino

13 Commenti

  1. …se così sarà, spero almeno che nel campo della cLASSE dIRIGENTE del centrosinistra degli ultimi 14 anni Mario non faccia la raccolta differenziata…Mario, hai questa responsabilità storica; fare da chioccia alla NUOVA (non nuovismo)Classe Dirigente di questo paese.
    Non potrà non essere un componente della tua NUOVA squadra il futuro sindaco nel 2012!
    Gioacchino, mi piacerebbe sapere quali le altre disponibilità in campo; quale il progetto politico di Nuova Primavera, di Rifondazione e dello SDI visto che nel documento Programmatico del’Unione(quello che poi Rifondazione non ha firmato) non c’è una virgola, una parola che venga da queste forze politiche.
    Il Documento, che è pubblicato su questo sito, è stato elaborato dal Partito Democratico, dall’Italia dei Valori e dal Laboratorio.

  2. mi chiedo quale candidato migliore di mario cicero colui che a portato il paese in 5 anni ad una visibilita e una vivibilita da me prsonalmente mai vista , i ristoranti sempre pieni la piazza sempre piena ,tutti i muratori lavorano tantissimi progetti e nuove strutture finanziate .Dai non facciamo gli ipocriti a castelbuono si vive bene ,certo forse manka la piscina o qualche manifestazione in piu per giovani e adulti ma in altri 5 anni non mankera niente .Non siate invidiosi di un sindaco che si muove bene e che vuole bene al suo paese anzi appoggiatelo. anzi meglio votatelo

  3. Mi sono sentito tirato in ballo dal post di “io lo so”:secondo questo ridente castelbuonese a castelbuono non man(k)erebbe proprio niente.
    Mi viene in mente il meraviglioso pamphlet inviatoci dal nostro sindaco in corrispondenza delle vacanze natalizie:l’ho trovato insieme alla rivista delle offerte della Sma, e di quel giornalino conserva il tenore; tra le altre mi ha fatto sorridere una battuta del nostro benemerito sindaco riguardo alle opinioni di chi “conosce il paese”; riporto testualmente: “Quanti di noi si sentono ripetere da chi conosce il nostro paese che vivere o lavorare a Castelbuono è una fortuna!”.
    E’ una fortuna si, caro sindaco, è una fortuna perchè non tutti possono fregiarsi della tanto ambita residenza (di fatto) a castelbuono.
    Ma lei ha idea di quante persone sono andate a lavorare fuori perchè il nostro meraviglioso sistema-paese non poteva più offrire niente?
    E’ una fortuna si, perchè penso che a nessuno faccia piacere abbandonare i luoghi dove si è cresciuti e vissuti.
    Intanto vedo che le uniche iniziative sono quelle plateali, platealmente inutili, e perdipiù in rigoroso tempismo rispetto alle temute elezioni.
    Non mi si tacci di essere una cassandra, ma prevedo, per i poveri somarelli della raccolta differenziata, la stessa triste fine del bus-navetta, salvo spero la loro riconversione (non rottamazione).
    Mi spieghi il sindaco, perchè i somarelli caracolleranno solamente in alcune zone stabilite? il resto del paese chi lo coprirà? I precedenti mezzi? e allora che si conclude?spese su spese?
    Riguardo alle osservazioni di ophris, ho anche qui un’osservazione:
    se il sindaco del 2012 verrà fuori dalla nidiata di pulcini che in questo momento risiedono sotto il ventre della Mamma Chioccia Cicero, allora spero di non risiedere in questo paese per quella data -contravvenendo alle mie precedenti osservazioni-.Tanto alta è la probabilità che tra quei pulcini pigolino delle serpi, che preferisco che il ricambio generazionale non avvenga.”Meglio il tinto canusciutu, che il nuovo a canusciri”.
    Insomma, alla fine meglio un Mario Cicero candidato nel 2012 che ci propone un servizio postale basato sui piccioni viaggiatori.

  4. Vi seguo da un po’ di tempo, e mi sorprende vedere l’assiduità nel commentare di tale ophrys e come nell’arco di pochi giorni il tono dei suoi interventi abbia subìto un radicale cambiamento. Cosa è successo? E’ scoppiato un idillio tra questo semicritico nonché semisconosciuto e il primo cittadino?

  5. vincenzo capuana,please!
    toglierei il semi.. sono talmente sconosciuto che nessuno si è accorto da 12 anni SERVO con le mie modeste capacità la mia comunità GRATUITAMENTE presso il museo Minà Palumbo e spero di farlo ancora nei prossimi 12 anni almeno a prescindere di chi sia il sindaco (ne ho già visti passare 3 di sindaci dal Museo…loro passano!)…anzi ne sarò il Presidente della Fondazione che riunirà le istituzioni museali, e poi farò anche l’Assessore e contemporeanamente il presidente del consiglio comunale…. e poi 1, 10 mille incarichi per me e per la mia Società e chissà cosa altro mi farà avere il Sindaco Solo per essermi astenuto alla sua candidatura…non oso pensare cosa avrà in cambio chi voterà si!
    Certo, se avessi votato per lui anche alle regionali…ma forse questo può dircelo arbeit!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.