Il PD incontra i giovani” – Presentazione “Garanzia Giovani”

[Riceviamo e pubblichiamo] L’attuale crisi economica ha reso l’accesso dei giovani al mondo del lavoro sempre più difficile, aumentando i fenomeni di disorientamento e rinuncia alla ricerca di un proprio percorso di sviluppo professionale. Per questo l’Europa ha varato un grande programma di aiuti ed incentivi per garantire a tutti i giovani un’opportunità di lavoro, di tirocinio o di formazione professionale.

Il programma è chiamato “Garanzia Giovani” e, in Italia, ha avuto inizio a maggio, con attività di informazione e orientamento e con l’obiettivo di consentire ai giovani con meno di 29 anni di individuare e accedere rapidamente ad un’opportunità di lavoro, tirocinio o formazione che possa favorire un futuro inserimento stabile nel mondo del lavoro.

A questo scopo il Partito Democratico ha organizzato un incontro, che si terrà giovedi 3 luglio, alle ore 18.00 presso la Sala delle Capriate (Badia) a Castelbuono.

Opportunità, prospettive e obiettivi per il futuro costituiranno il nocciolo dell’incontro, che vedrà gli interventi della Dott.ssa Valentina Falletta (capo di gabinetto Vicario Assessorato al Lavoro ) e quello del Dott. Dario Chinnici (Segretario dell’Assessore Regionale al Lavoro Giuseppe Bruno). “Garanzia Giovani” e “Piano Giovani” possono diventare le risposte concrete alla disoccupazione e allo sconforto di un numero di giovani in continua crescita.

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo che offre ai giovani che non studiano, non lavorano e non sono impegnati in corsi formativi, opportunità di lavoro, apprendistato, tirocinio, auto imprenditorialità, servizio civile, formazione e istruzione, in accordo con le attitudini e le esigenze di ognuno. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro. In particolare, a livello regionale, il Piano Giovani metterà a disposizione cento milioni di euro di contributi europei disponibili per incentivare l’impresa giovanile, per un totale 452 milioni, finanziati da Bruxelles per un quinquennio.

L’incontro darà la possibilità di chiarire e approfondire, con esperti del settore, gli aspetti legati alle competenze da sviluppare o valorizzare, alle modalità di gestione delle attività e dell’organizzazione, agli aspetti tecnici di presentazione delle domande.

Un’occasione imperdibile per tutti i giovani che cercano risposte sul futuro, per chi non studia più, per chi è disoccupato, per chi ha voglia di lavorare o, semplicemente, di informarsi.

 

Michele Di Donato

Segretario PD Castelbuono

locandina pd

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.