Il programma del VeganMedFest. Da domani Cefalù “capitale vegana del Mediterraneo”

Calendario del festival

27 dicembre
ore 11.00 – Corte delle Stelle

Aperitivo di apertura del VeganMed fest e presentazione del festival, con esposizione degli stand fieristici.

ore 11.30-13.30 – Corte delle Stelle

Esposizione fiera permanente

ore 11.30-13.30 – Ex mercato ittico

Workshop di cucina vegana, a cura di Anita Formento (Vegup) e Chiara Cardona(ZenKitchen)

ore 11.30 – 13.30 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “Felici più che mais” di manualità creativa di pasta di mais a cura di Daniela D’Anna.

ore 11.30-13.00– Sala delle Capriate

Confrrenza “Cavoli nostri – ora ci tocca salvare il Pianeta” con l’associazione Rifiuti Zero Sicilia, Giuseppe Marano e Carmelo Sardegna. Interverrà su “Cibo perduto e forse ritrovato” Valeria Monti.
Paola Castiglia sarà la moderatrice della conferenza.

ore 13.00-13.30 – Sala delle Capriate

LA TERRA(e)STREMA, film documentario di Enrico Montalbano, Angela Giardina e Ilaria Sposito (2009).

ore 16.00 – 19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “Felici più che mais” di manualità creativa di pasta di mais a cura di Daniela D’Anna.

ore 16.30– 17.30 – Ex mercato ittico

Showcooking “Merenda time: sana,naturale e golosa!!!” Dimostrazione di preparazione di dolcetti e merendine veloci, semplici e ottimi per piccoli e grandi bambini!!!
A cura di Anita Formento (Vegup) e Chiara Cardona (ZenKitchen) e con la partecipazione di Raw Energy.

ore 17.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio del pane per bambini “Pan di casa caldo caldo”, a cura di Gentilgesto, esercizi d’arte quotidiana

ore 17.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio vocale “Voci itineranti“, a cura di Gaia Biondo

ore 17.00 – Sala delle Capriate

Presentazione delle pubblicazioni sull’alimentazione vegana dello scrittore Stefano Momentè

ore 18.00 – Sala delle Capriate (traduzione LIS)

Conferenza “Felce e Mirtillo – rivoluzione agricola per la sovranità alimentare” con l’agronomo Arturo Genduso e la partecipazione di Lella Feo di Terra matta lab, laboratorio Terra bene comune.
Sul tema dell’orto urbano condiviso, una risorsa sociale ed economica, interverrà Ambrogio Vario, Presidente Codifas
Tiziana Martorana sarà la moderatrice della conferenza.

ore 18.00 – Fondazione Mandralisca

Apertura della mostra fotografica “Deserto di cenere” a cura di Rossella Portera.

ore 21.00 – Teatro comunale Salvatore Cicero

CIRRONE BAND in concerto
Apriranno il concerto:
Gaia Biondo e Alessio Arena
Costanza Licata e Rosemary Enea

 

28 dicembre

ore 10.30-13.30 – Corte delle Stelle

Esposizione fiera permanente

ore 10.00-13.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Dimostrazione del centro di discipline olistiche “Vento di Primavera

ore 11.00-13.30 – Sala delle Capriate

Conferenza “Una mela al giorno – la salute vien mangiando” con i medici Diego Fabra, Edmondo Palmeri (traduzione LIS) e forum sulle tematiche dell’alimentazione vegana.
Intervento di Melania Costa.

ore 10.30– 11.30 – Ex mercato ittico

Showcooking “Cucina senza glutine”: alla scoperta dei cereali e i cibi gluten free che rendono la nostra cucina ancora più creativa!
A cura di Anita Formento (Vegup) e Chiara Cardona (ZenKitchen) e con la partecipazione di Raw Energy.

ore 11.00 – 13.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “L’arte del riciclo” di manualità creativa a cura di Daniela D’Anna e Giovanna Butticè.

ore 11.30– 12.30 – Caffè letterario La Galleria

Showcooking dello chef vegan Stefano Momenté

ore 12.00 13.30 – Spettacolo itinerante con partenza da Corte delle Stelle

Narrazioni per adulti e bambini da racconti degli indiani d’America a cura di Salvo Pitruzzella

ore 16.00 – 19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “L’arte del riciclo” di manualità creativa a cura di Daniela D’Anna e Giovanna Butticè.

ore 16.30-20.00 – Corte delle Stelle

Esposizione fiera permanente

ore 16.30-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio di ceramica “Una tazza tutta per the”, a cura di Gentilgesto, esercizi d’arte quotidiana

ore 16.30-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Dimostrazione scuola shiatsu “Vento di Primavera

ore 16.30– 17.30 – Ex mercato ittico

Showcooking “Salse e creme per tutti”: D’ora in poi la maionese non impazzirà più e sarà più leggera, dei patè di legumi non si potrà più fare a meno e le creme saranno golose senza sensi di colpa… tutto in chiave veg!
A cura di Anita Formento (Vegup) e Chiara Cardona (ZenKitchen)

ore 16.30 – Sala delle Capriate

Focus: “Gli orsi della luna e le fattorie della bile” a cura di Melania Costa (support group Animal Asia)

ore 17.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio vocale “Voci itineranti“, a cura di Gaia Biondo

ore 18.00 – Sala delle Capriate (traduzione LIS)

Conferenza “Sale in zucca – cambiare le idee per cambiare la storia” con i filosofiLeonardo Caffo e Gandolfo Librizzi (traduzione LIS)
Con il contributo telefonico straordinario del Maestro Pino Caruso.

ore 21.00 – Teatro comunale Salvatore Cicero

Deva Culture presenta “Arlecchino occulto”, con Cristina Coltelli e Marcella Colaianni

 

29 dicembre

ore 10.30-13.30 – Corte delle Stelle

Esposizione fiera permanente

ore 11.00-12.30 – Sala delle Capriate

Conferenza “Il futuro è nostro – bimbi rampanti per la ripresa della Terra” con Marzia Floridia e Sofia Calubi dell’associazione In braccio alla luna (traduzione LIS)

ore 11.00-13.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “Felici più che mais” di manualità creativa di pasta di mais a cura di Daniela D’Anna.

ore 12.30-13.30 – Sala delle Capriate

Incontro col viaggiatore: “Pazzo da viaggiare”, con il nomade Andrea Campanella (traduzione LIS)

ore 11.30-12.30 – Ex mercato ittico

Showcooking “Sembra magia…ma è la pasticceria naturale” trucchi e segreti per dolci buoni e sani senza uova, latticini e zucchero.
A cura di Anita Formento (Vegup) e Chiara Cardona (ZenKitchen)

ore 16.00-19.00 – Ex mercato ittico

“Come ti preparo il cenone” – workshop a cura dello chef Francesco Milioti

ore 16.00-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio genitori-figli “Felici più che mais” di manualità creativa di pasta di mais a cura di Daniela D’Anna.

ore 17.00-18.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Mandorli in fiore, Yoga per genitori e bimbi

ore 17.00-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio di saponificazione “La fabbrica del sapone”, a cura dell’Associazione Nerinea

ore 17.00-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Laboratorio vocale “Voci itineranti“, a cura di Gaia Biondo

ore 17.00-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Cibilibribooo – Laboratorio per bambini da tre anni in su, condotto da Simonsi

ore 17.00-17.30 – Sala delle Capriate

Mario Bonica di Catania Antispecista si esibirà in un reading de “Il cimitero degli animali” (Spoon River d’anime mute).

ore 17.00 – Teatro comunale Salvatore Cicero

Deva Culture presenta “Licata legge Licata – Storie e cronache della città sotterranea”, con Costanza Licata e Rosemary Enea – Al Madina

ore 17.30-18.30 – Sala delle Capriate

Presentazione del libro di Melanie Joi “Perché amiamo i cani, mangiamo i maiali e indossiamo le mucche“, a cura di Paola Sobbrio.
Interverranno i veterinari Francesco Lombardo e Ivano Santoro.
Annalisa Unti sarà la moderatrice della conferenza.

ore 18.00 – Teatro comunale Salvatore Cicero

Deva Culture presenta “I Capitoli della città: Le vastasate”, con Salvo Piparo, Costanza Licata e Rosemary Enea.

ore 18.00-19.00 – Scuola elementare Salvatore Spinuzza

Dimostrazione di Kundalini Yoga

ore 18.30-19.30 – Sala delle Capriate

Conferenza “I benefici dell’alimentazione alcalina”, con il dottor Francesco Oliviero

Durante le tre giornate sarà sempre possibile vedere le proiezioni di Enrico Montalbanoin merito al tema dei migranti nel Mediterraneo, e in corto “Supestiti e bare“. Sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica “Deserto di cenere” a cura di Rossella Portera, e il ciclo di corti cinematografici sul tema dell’ecologia profonda che sarà proiettata in continuità sotto i portici della Corte delle Stelle, a cura di Alberto Culotta. Durante i tre giorni sarà presentata anche la mostra fumettistica “ridiamoci su”.

VeganMed Fest aderisce alla campagna postoccupato.org. Durante conferenze, spettacoli, concerti e cineforum del festival sarà sempre occupato un posto a sedere in rappresentanza di tutte le donne vittime di violenza. Ciascuna di quelle donne, prima che un marito, un ex, un amante, uno sconosciuto decidesse di porre fine alla sua vita, occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. Avrebbe potuto occupare un posto anche al VeganMed fest. Per questo vogliamo riservarlo a loro, affinché la quotidianità non lo sommerga.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.