Il “romanzo” della Polisportiva che riaggancia il vertice. Tra accuse, vittorie e un finale, adesso, tutto da scrivere

L’impresa torna adesso fattibile: il sogno della promozione in Eccellenza è di nuovo alla portata della Polisportiva. Ma una prima “impresa” c’è già stata oggi, con il riaggancio della capolista Taormina proprio all’ultima di campionato, grazie alla netta vittoria contro la Pistunina (5 a 1) e il contemporaneo pareggio dello Sporting Taormina, fermata in casa della Santangiolese. Un incrocio di risultati, e di emozioni fino all’ultimo secondo, con il destino dei castelbuonesi appeso all’esito dell’altra gara dove – figuratevi – il Taormina avrebbe sbagliato, a ridosso del fischio finale, un rigore che valeva la promozione diretta.
E’ quindi l’incredibile, penultimo, capitolo di una stagione piena di vittorie, colpi di scena, critiche, accuse, soddisfazioni; di un romanzo, sportivo e non solo, che rivelerà il suo finale nel modo più spettacolare possibile: uno spareggio al fulmicotone in campo neutro tra le due squadre che hanno dominato il campionato. Da non perdere.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.