Il sindaco richiede una discussione in Consiglio sul modificato assetto consiliare

[Riceviamo e pubblichiamo]

Al Presidente del Consiglio Comunale

Dott.ssa Giovanna Cucco
Al Segretario Comunale
Dott. Rosario Bonomo
Al Capogruppo Consiliare “Castelbuono in Movimento” Sig. Pietro Mazzola
Al Capogruppo Consiliare “Gruppo Misto” Sig. Rosario Castiglia
Al Capogruppo Consiliare “L’Ulivo per Castelbuono con Unione Civica di Centro”
Rag. Fiasconaro Giuseppe
Al Capogruppo Consiliare “Nuovo Centro Destra” Rag. Fabio Capuana

SEDE

Senza Istituzioni Comunali una Nazione può
anche darsi un governo libero, ma non possiede
ancora lo spirito della libertà.
Alexis de Tocqueville.

Oggetto: Richiesta inserimento punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.
L’art. 114 della Costituzione italiana definisce le forme di governo dello Stato, della Regione, delle Città metropolitane, delle Province e dei Comuni.
La forma di governo comunale non è riconducibile ad un unico modello, perché contiene elementi di presidenzialismo (elezione popolare diretta del Sindaco) e di parlamentarismo (elezione popolare del Consiglio).
L’elezione popolare del Sindaco mira a rafforzare il legame tra eletto ed elettore nella scelta dell’organo di vertice dell’Ente e a rafforzare i meccanismi di stabilità politica, oltre che di efficacia dell’azione amministrativa.
L’elezione diretta del Consiglio tutela l’interesse della rappresentanza politica che si manifesta attraverso i poteri di indirizzo e controllo sull’azione del Sindaco e della Giunta.
Considerato che è mutata la composizione del Consiglio Comunale con la costituzione del Gruppo “Nuovo Centro Destra” e del “ Gruppo Misto” si richiede di inserire un apposito punto all’ordine del giorno, al fine di permettere la verifica delle ragioni del mutato assetto consiliare, O.d.g
“Discussione in merito al modificato assetto del Consiglio Comunale e valutazioni politico – amministrativo”.

Si coglie l’occasione per porgere Distinti Saluti.

Castelbuono, lì 13.11.2014

Il Sindaco
F.to Dr. Antonio TUMMINELLO