Il Vescovo Giuseppe incontra i volontari di SouthWorking Castelbuono

"Pensare nuove forme di comunità per far fronte alla desertificazione del nostro territorio”

Nei giorni scorsi il Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante si è recato a Castelbuono dove ha incontrato i giovani dell’Associazione Nazionale South Working – Lavorare dal Sud e i volontari di South Working Castelbuono e con loro si è confrontato sul progetto SouthWorking, sui temi delle politiche familiari e del lavoro, il problema della denatalità e della desertificazione anche sociale del territorio madonita. In quest’occasione ha visitato due coworking organizzati dai volontari di Castelbuono presso il Castello e il complesso di San Francesco in collaborazione con il comune di Castelbuono.

“Esiste un problema nelle aree interne che si stanno spopolando – ha affermato il Vescovo Marciante. – Bisogna lavorare per fermare questo fenomeno pensando a nuove forme di comunità, nuovi modelli urbani e reti di servizi che sostengano le esigenze di giovani, famiglie e lavoratori”.

Una visita che ancora una volta conferma l’attenzione del Vescovo Marciante alle esigenze del territorio e la volontà di sostenere tutte quelle esperienze che sono segno di speranza per i giovani che vogliono rimanere nella propria terra, una possibilità di rinascita dei territori.