«Il virus non spegne la Memoria». Un video dei ragazzi dell’IC di Bisacquino per la Giornata nazionale della Legalità

Anche Aldo Castiglia, Maestro della scuola PrimoSpazio di Castelbuono, ha collaborato alla realizzazione del video, fornendo supporto professionale e artistico

Questa è una bella storia, nata tra i banchi di scuola, uscita dalle aule, condivisa sulle tavole del palcoscenico e che oggi, viva più che mai, si trasforma in immagini, parole e musica, nonostante la distanza imposta a tutti noi dal Coronavirus.

I ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Monsignor Giovanni Bacile” di Bisacquino hanno, in passato, urlato e cantato il loro “NO, NOI DICIAMO NO “, nello spettacolo “Sutta stu celu di Sicilia “ed esso è diventato il “nostro” NO alla mafia.
Anche oggi, GIORNATA DELLA LEGALITÀ, non potevamo mancare all’appuntamento con il ricordo di chi per quel No è morto, mettendo il proprio dovere e la stessa vita prima di qualsiasi altra cosa, pure della paura. I nostri ragazzi, oggi purtroppo lontani dalla scuola e dal teatro, intendono, attraverso i disegni, trasmettere ancora una volta il loro messaggio di scelta e di speranza. Quella speranza che si nutre di memoria e di conoscenza dei fatti e delle storie di uomini, di donne e di bambini che sono diventati vittime e angeli, per proteggere gli altri, per pura fatalità o “solo” perché credevano nel valore della legalità e del fare il proprio dovere fino in fondo. Colori e messaggi su fogli di carta si trasformano in simboli della voglia di riscatto e rappresentano tutti coloro che sotto il cielo di Sicilia vogliono restarci, vivendo e lavorando onestamente e senza la mafia a derubarli dei sogni.
Dalle loro camerette o da un balcone, loro ci sono!

Nessun virus potrà spegnerne la voce né fermare il cammino intrapreso su questa strada o chiudere i loro occhi, spalancati su un futuro di speranza, senza mafia e senza omertà, “pervaso dal profumo della legalità” e dalla forza della memoria.
Da tutto ciò è nato questo video, realizzato a distanza, ma con la vicinanza che unisce i cuori di chi crede negli stessi ideali e nei medesimi valori.

La musica è di Luciana Rumore, le parole di Margherita Bacile, lette da Azzurra Coronati, il montaggio di Giuseppe Ceravolo, il supporto professionale e artistico di Aldo Castiglia, Maria La Sala e Fausta Maniscalco, il commento musicale al pianoforte di Marta Bertino.
I disegni sono di: Calogero Bono, Giorgia Caronna, Katia Chiarello, Giuseppe Colletti, Azzurra Coronati, Gaia Costa, Lorena Giovinco, Sara Grimaldi, Cristhel Ippolito, Alessandro Marino, Miriana Pizzitola, Arianna Ragusa, Martina Tamburello.
Grazie a tutti coloro che vorranno condividere le nostre emozioni e il nostro NO.

Margherita Bacile

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.