Il vitalizio dell’ex parlamentare Francesco Mazzola

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) Il Parlamento, su forte richiesta del Governo presieduto da Mario Monti, ha recentemente approvato il passaggio dal sistema retributivo al contributivo per il calcolo del vitalizio. Intanto gli ex parlamentari continuano a percepire la pensione come prima. È il caso di Francesco Mazzola, oriundo di Castelbuono, anche se è nato a Cuneo il 27 maggio 1936, che percepisce 5.747 euro netti al mese. Laureato in giurisprudenza, avvocato, Mazzola è stato parlamentare dal 1972 al 1994, cioè per sei legislature, dalla sesta all?undicesima, nelle prime tre alla Camera e nelle altre tre al Senato. È stato sottosegretario nei governi Andreotti IV e V, Cossiga I e II, Forlani I, Fanfani V e Craxi I. La sua elezione è sempre avvenuta nella lista della Democrazia Cristiana.