Impresa a Carini

CARINI-CASTELBUONESE 2-7

Sabato pomeriggio, presso il Mistral Club di Carini, è andata in scena la gara di ritorno dei play off, valida per l?accesso in semifinale fra il Mistral Carini e la Castelbuonese.

La Castelbuonese, del duo Piro-Vetere, parte decisa ma come al solito si divora due-tre palle goal clamorose. La partita viene sbloccata dal nostro grande capitano Sferrino con un tiro vicino il calcio d?angolo, ma il Mistral si butta a testa bassa in avanti e trova subito il pareggio.
Partita tatticamente bloccata sul finire del primo tempo con le squadre che si equivalgono, ma che nel finale del primo tempo riserva altre due sorprese: il Carini trova il gol del vantaggio attraverso una sfortunata deviazione che inganna la nostra ?saracinesca? Cillufo , e, sul finire del tempo, su schema di da calcio d?angolo, Norata – bomber col fiuto del gol – trova il pareggio. Prima frazione quindi, che si chiude sul 2-2.
Secondo tempo che inizia al piccolo trotto ma che con il passare dei minuti si alza di tono con entrambe le squadre che cercano il vantaggio. Da segnalare la strepitosa prova della ?saracinesca? Cillufo. Partita che viene sbloccata da una magistrale azione di ripartenza corale finalizzata dal nostro capitano Sferrino, con un colpo di tacco servito magnificamente da Ciolino, ed è in questo momento che la Castelbuonese si dimostra cinica e spietata perché in 3 minuti, con un uno-due micidiale di Davide Ciolino, assistito nei casi da Sferrino e Campo, dà una svolta decisiva alla partita. Partita che viene amministrata in maniera magistrale nei minuti finali e che, grazie all?onnipresente Prestianni e Gentile, viene chiusa sul 2-7 finale.
Da sottolineare l?estrema correttezza in campo da ambo le parti e la grande prestazione arbitrale del signor Pulvirenti.
Per concludere dico un grazie di cuore a tutti i ragazzi per la prestazione in campo e, soprattutto, a quelle persone che durante la stagione sono stati chiamati di meno in causa e che hanno dimostrato, ancora una volta, che questo gruppo possiede “gli attributi”. Sabato venderemo cara la nostra pelle ed è per ciò che faccio appello a tutti i nostri tifosi per darci quella spinta decisiva per arrivare in finale.

“Mister” Ivano Vetere

LE PAGELLE DI MISTER VETERE

Cillufo: portiere che merita altri palcoscenici, ormai i complimenti si sprecano, non ha colpe sui goals incassati ed ha dato la sicurezza alla squadra nel momento decisivo.Spettacolare il tiro libero nutralizzato sul 2-3 a Carini. VOTO 8,5
Città: E’ il secondo che tutte le squadre vorrebbero avere, accetta tutte le decisioni degli allenatori sempre pronto quando viene chiamato in causa. VOTO 8 x la stagione, n.g per le due partite con il carini .
Scialabba: nella gara di andata partita dai 2 volti primo tempo strepitoso e secondo tempo in cui soffre più del dovuto il pivot avversario e’ la sua estrema generosita’ ci costa cara alla fine ma si rifa’ con gli interessi nel ritorno da gladiatore quale è, concedendo nulla all’avversario diretto. VOTO 7,5
Prestianni: nella gara di andata e’ uno di quelli ke vede il campo pochissimo ma nella gara di ritorno offre una prestazione di altissimo livello sia a livello difensivo che a livello di ripartenze e conclude con la ciliegina sulla torta con il goal della sicurezza. VOTO 7,5
Sferrino: il capitano e’ tornato ai livelli che gli competono ; nella gara di andata come un po’ tutta la squadra e’ leggermente sottotono ma trova quel goal dell’illusorio vantaggio, nella gara di ritorno trascina la squadra dal punto di vista offensivo con tante serpentine ubriacanti e con i 2 goal (il secondo da cineteca )che spaccano la partita .Il capitano e’ tornato..VOTO 8,5
Gentile: nella gara di andata complice anche un piccolo infortunio non brilla assolutamente,nella gara di ritorno esemplare dal punto di vista difensivo e bravissimo anke a procurarsi falli ,ma ancora ??. conclude con il goal del 7 a 2.VOTO 6,5
Ciolino: nella gara di andata ottimo primo tempo condito anche dal goal, secondo tempo da lodare solo nella volonta’ visto che gioca in un ruolo non suo;nella gara di ritorno vuol farsi uccidere dalla panchina x i goal sbagliati nel primo tempo ma nel secondo tempo mette a segno il 2-4 e il 2-5 che porta la castelbuonese avanti.Decisivo .VOTO 7+
Baio: Il nonno della squadra in entrambe le partite quando e’ chiamato in causa dà sicurezza alla squadra soprattutto in fase difensiva. GRANDE COMBATTENTE. VOTO 7,5
Piro: per i minuti in campo il ragioniere della squadra non puo’ essere giudicato.VOTO N.G
Turrisi: non convocato in entrambe le partite.
Norata: nella gara di andata oltre al goal nel primo tempo dà profondita’ alla squadra, nel secondo tempo viene impiegato poco, nella gara di ritorno oltre a dare la solita profondita’ e peso in avanti realizza il goal del 2 a 2 a pochi istanti della fine del tempo che spezza le gambe agli avversari .VOTO 8-
Raimondo: nella gara di andata gioca una grande partita soprattutto nel far salire la squadra e nelle sponde, gli manca solo il goal; nella gara di ritorno quando viene chiamato in causa si fa trovare prontissimo .IN CRESCITA. VOTO 7,5
Campo: Nella gara di andata x scelta tecnico tattica non vede il rettangolo verde, nella gara di ritorno quando viene chiamato in causa BRUCIA il campo dalla voglia che ha ed e’ decisivo nelle azioni che realizzano il break ?DECISIVO? .VOTO 6,5

Risultati
Feel Rouge-Juve Camporeale 6-0
Carini-Castelbuonese 2-7
Sporting P5-Cus Palermo 4-3
Asi Trinacria- Termini 5-1

SEMIFINALI CHE SI DISPUTERANNO SABATO :

FEEL ROUGE-CASTELBUONESE
TRINACRIA -SPORTING P5

CLASSIFICA MARCATORI

CIOLINO DAVIDE 46
SFERRINO ANTONIO 32
GENTILE ANTONIO 29
NORATA MARIO 19
RAIMONDO ROSARIO 17
CAMPO GIUSEPPE 13
PIRO VINCENZO 10
PRESTIANNI PAOLO 10
TURRISI ANTONINO 7
GUARCELLO ALESSIO 5
BAIO FRANCESCO 4
SCIALABBA VINCENZO 4
CUSENZA GIOVANNI 2