In collaborazione con l’Università di Palermo a Castelbuono il progetto “ABCD…centenari”

Un gruppo di ricercatori dell’Università degli Studi di Palermo arriva sulle Madonie: si tratta del progetto “ABCD… centenari” (Alimentazione Benessere Cardiovascolare e Diabete), che si propone di realizzare un’approfondita indagine sui residenti dei comuni delle Madonie di età maggiore o uguale a 100 anni.

Lo studio degli stili di vita in questo particolare gruppo di popolazione, con particolare riferimento alle abitudini alimentari, alle caratteristiche nutrizionali, metaboliche e cardiovascolari è di grande interesse per la comprensione dei processi di longevità/invecchiamento e per numerose patologie in ambito metabolico e cardiovascolare. 

Il responsabile del progetto, il professore Silvio Buscemi (professore Ordinario di Scienze Dietetiche e Coordinatore del Corso di Laurea in Dietistica presso la Scuola di Medicina dell’Università di Palermo) e la sua equipe, composta dalla dott.ssa Anna Maria Barile, dal dott. Antonio Maria Borzì, dal dott. Giuseppe Rosafio, dalla dott.ssa Carola Buscemi, dalla dott.ssa Elena Finamore e dagli studenti Piergiorgio Lo Verde e Natalia Sottile, sono stati accolti con grande entusiasmo dalla comunità di Castelbuono. 

In particolare dai nostri centenari e ultracentenari, grande risorsa per tutti! 

Con la loro dolcezza e forza, i loro racconti, ci hanno trasmesso emozioni rare, quelle che solo chi ha vissuto davvero è in grado di regalare, restando saldi nei propri valori, genuini, che traspaiono dai loro occhi pieni di speranza e gioia. L’equipe ringrazia di cuore tutti i partecipanti e le loro famiglie; ringrazia l’amministrazione del Comune di Castelbuono per la partecipazione attiva e porge un ringraziamento particolare all’assessore Anna Lisa Cusimano che li ha accompagnati per tutto il giorno con entusiasmo, competenza e grande senso di cura per i propri concittadini.

Anche l’Assessore Cusimano ringrazia a nome dell’Amministrazione Comunale, le famiglie per aver collaborato ed averci accolto nelle loro case,  ed il Prof. Buscemi con la sua equipe per la valenza del progetto, fiduciosa per il lavoro che continueranno a svolgere e propositiva per quello che ne uscirà fuori da questo studio, che entro fine anno verrà presentato a tutti i Comuni delle Madonie, proprio a Castelbuono.