In edicola il nuovo numero di Suprauponti

[Riceviamo e pubblichiamo] E’ uscito il numero 156, il secondo del nono anno di pubblicazioni, del giornale Suprauponti, il periodico d’informazione e approfondimenti su Castelbuono ed i castelbuonesi in distribuzione agli abbonati e presente per la vendita delle copie nelle edicole delle vie Umberto I e Paradiso ed in alcuni punti vendita a Palermo.

Volto copertina di questo mese è quello di Giuseppe Norata, da qualche mese presidente della Rap, la società del comune di Palermo che gestisce tra gli altri il servizio di raccolta dei rifiuti. Dopo le esperienze maturate a Castelbuono e nelle Madonie, Norata è stato chiamato dal sindaco Orlando per cercare di risolvere i gravosi problemi che attanagliano il capoluogo siciliano sul problema dei rifiuti. Questo e tanto altro ancora dalle parole dell’interessato nell’intervista proposta dal vice direttore Giuseppe Spallino.

L’editoriale di febbraio 2019 è a firma dell’assessore al Turismo Dario Guarcello che anticipa le informazioni sul Carnevale, poi ancora il resoconto del comizio del sindaco Mario Cicero dove ha usato parole di fuoco, e l’intervista ad Andrea Prestianni, giovane decano della politica castelbuonese. A seguire il doppio articolo di Cristina La Sorte sull’incontro divulgativo sull’uso della cannabis ed i riconoscimenti al Consorzio produttori manna. Poi il paginone sull’intitolazione delle due sale del Museo Minà Palumbo a suoi familiari scritto da Sandro Morici, discendente del grande scienziato castelbuonese, le rubriche “L’angolo della Poesia”, “Socialissimevolmente”, “Io e Castelbuono” con i ricordi d’infanzia dell’avvocato Vincenzo La Grua, l’omaggio all’azienda Fiasconaro per i 40 anni di Sigep, il meritato successo di Valentina Cosenza, Michele Pantano, Daniela Gentile, Cinzia Pitingaro ed i ballerini della scuola di danza di Ezia Cumbo che hanno impreziosito la serata del “Premio Castelbuono, l’intervista a Paolo Forti ed il record di donazioni del 2018 all’Avis.

Buona lettura!   

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.