Inaugurata “ Domus Castello” la nuova struttura residenziale per anziani

Domus è il termine latino che rimanda alla dimora, alla casa, alla vita familiare che si svolge attorno al focolare domestico.

È questa la filosofia adottata dalla Cooperativa sociale Humanitas che, martedì 5 luglio, a Castelbuono ha inaugurato la nuova struttura residenziale per anziani “Domus Castello”, nel magnifico scorcio di piazza Castello, cuore pulsante della cittadina madonita.

L’aumento dell’aspettativa di vita e la diffusione di patologie correlate alla terza età tratteggiano i nodi di un’esigenza fortemente attuale: combattere l’isolamento dalla vita sociale e affettiva degli anziani, che a causa della vecchiaia e della malattia vengono emarginati, ma che invece sono una preziosa risorsa della società. Un ambizioso progetto realizzato e condiviso con l’Istituto Figlie della Croce, antico edificio ripristinato e reso un’innovativa struttura assistenziale che ospiterà persone anziane.

Una dimora familiare, conviviale e accudente, in cui gli ospiti potranno ricevere l’assistenza di cui necessitano facendo affidamento su personale qualificato presente h24 e, negli ampi spazi comuni,  poter coltivare le attività del tempo libero e soprattutto la socialità.

Presenti il sindaco Antonio Tumminello, i parroci della comunità castelbuonese, insieme ai tanti cittadini che, dopo il taglio del nastro, hanno visitato la struttura e ascoltato i ringraziamenti dei membri della cooperativa Humanitas.

La Domus Castello si aggiunge alle strutture operanti nel territorio,  la Comunità per anziani “Padre D’Angelo” e la Comunità per disabili psichici “Sant’Anna”,  gestite dalla cooperativa Humanitas che, in tanti anni di impegno, ha maturato la convinzione di quanto sia importante garantire la continuità assistenziale per le fasce più deboli della popolazione.

Al di là dell’aspetto puramente assistenziale, sarà un punto di vita: all’interno della Domus Castello l’auspicio è quello di far nascere iniziative capaci di coinvolgere gli ospiti e farli sentire parte integrante della società in cui vivono. Ad maiora!Sempre verso cose più grandi.

Antonella Cusimano

 

domus_castello2

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.