Inaugurata la casa di riposo «Ypsigro»

[cefalunews.net ] Inaugurata la casa di riposo «Ypsigro». La nuova struttura, che si trova al civico 2 di via Mazzini a Castelbuono, ha aperto i battenti venerdì scorso. Intenso ed emozionante il momento dell’inaugurazione sia per i ventuno soci lavoratori della Cooperativa Padre Massimo Giuseppe Barreca, ONLUS, ma anche per gli assistiti che hanno avuto modo di assistere alla benedizione da parte del Vescovo e il taglio del nastro, da parte della madrina, il deputano Magda Culotta, che ha voluto essere affiancata da un assistito, il signor Brucato Giovanni. A concelebrare la messa sono stati Lorenzo Marzullo e da padre Domenico Costanzo. Presenti il Sindaco di Castelbuono, molti familiari, parroci, volontari dell’Associazione Francescana Antonietta Galbo, familiari di padre Massimo Barreca, i proprietari dell’immobile (ex Hotel Ypsigro, a 4 stelle, con tutti i confort, televisore, telefono, aria condizionata ecc…in camera). La benedizione è stata preceduta da un intervento del presidente della cooperativa, Concetta battaglia, che ha fatto una breve cronistoria della cooperativa nata dieci anni fa. «E’ il frutto dell’esperienza e della volontà di alcuni di noi – commenta la presidente Battaglia – che già 18 anni siamo soci volontari dell’associazione francescana ed abbiamo dato inizio a questa attività di impegno sociale, per noi quasi una missione in quanto svolta con spirito di servizi , di dedizione verso i nostri assistiti e con un atteggiamento umano e di calore familiare, nel rispetto della dignità della persona, del suo vissuto e della suoi tempi». Il personale OSA ed OSS, infermieri, chef, cuoco, aiuto, inservienti, è professionalmente qualificato e con esperienza decennale nel settore.

La Cooperativa Padre Massimo Barreca Onlus. E’ nata nel Giugno del 2004. La sua Mission è di è migliorare la qualità di vita del soggetto anziano cercando di recuperare le loro capacità residue, sostenendolo in tutti gli atti quotidiani della vita, nel rispetto della sua dignità, della sua storia e dei suoi tempi. Le attività che vengono fornite all’interno delle comunità consistono nella cura e igiene della persona, assistenza infermieristica, disbrigo pratiche, fornitura pasti, sostegno morale, attività ricreative e momenti religiosi. I destinatari degli interventi sono gli anziani autosufficienti e non, anche con gravi disabilità, con demenza ed alzheimer, provenienti dai Comuni delle alte e basse Madonie. Ad operare è un personale costituito da figure professionali specifiche. Esso costituisce un punto di forza della Cooperativa per l’alta professionalità, acquisita attraverso corsi di formazione continui.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.