Inaugurazione dell’Area Artigianale

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] In questi dieci anni di consiliatura in cui ho ricoperto il ruolo di Sindaco, uno degli impegni prioritari che ci ha visto impegnati è stato il completamento della zona artigianale in C.da Piano Marchese ? San Paolo, opera infrastrutturale importante per l?artigianato di Castelbuono e del Comprensorio delle Madonie.

Ad oggi gli interventi piu? importanti sono stati realizzati e completati, solo pochi sono in via di definizione. I lotti e i capannoni sono stati assegnati, nei prossimi mesi si potranno iniziare i lavori di insediamento delle attività imprenditoriali.

Consapevoli del ruolo importante che riveste questa area per l?economia del nostro paese, nella speranza che venga gestita con oculatezza e rispetto del territorio, stiamo provvedendo a predisporre la segnaletica stradale e la toponomastica che sarà completata entro il 31.03.2012 giorno dell?inaugurazione dell?area artigianale.

L?inaugurazione avrà il seguente programma:

– ore 16,30 intitolazione delle strade ai Concittadini Benedetto Alessandro, Antonino Di Garbo, Leonardo Sferruzza e Giuseppe Gesani;
– ore 17,30 presso il centro servizi della zona artigianale si terrà il convegno su ?Sviluppo dell?artigianato e del commercio di Castelbuono?

Interverranno:

L?Assessore Regionale alle Attività Produttive Marco Venturi
Il Presidente della Provincia Regionale Giovanni Avanti
Il Commissario Straordinario del Parco delle Madonie Angelo Pizzuto
Il Presidente dell?Agenzia di Sviluppo SOSVIMA Alessandro Ficile
Il Presidente del GAL Bartolo Vienna
Il Presidente della Camera di Comercio Roberto Helg
Il Presidente della CNA Provinciale Giovanni Casamento
Il Presidente ASA Castelbuono Antonio Alessandro

Sono stati invitati: il Presidente della Regione Siciliana, il Presidente dell?Assemblea Regionale, i Deputati dell?Assemblea Regionale, Sua Eccellenza il Prefetto, i Deputati Nazionali e Senatori, i Consiglieri Provinciali, i Sindaci del Comprensorio e tutte le forze sociali ed economiche di Castelbuono.

Con l’occasione porgo cordiali saluti.

Castelbuono 16.03.2012.

Il Sindaco
Mario Cicero

3 Commenti

  1. Parliamoci chiaro, Signor Mario Cicero. La mascherata del 31. Marzo p.v. in assenza di una preventiva presa di posizione sulle questioni da me sollevate la squalificherà di fronte alla P.A., agli artigiani e ai cittadini. Tanto per restare in ambito locale. Ad una settimana dal voto del 6. Maggio p.v., Ella avrà dovuto prendere in consegna la ristrutturata Casa Comunale esente da danni visibili e invisibili di progetto e di esecuzione con tutte le garanzie necessarie fissate (comprendono l? eliminazione dei danni per il periodo di tempo previsto e fissato per legge entro il quali ogni rischio, danno o difetto dell? opera deve essere messo in pritino dall? esecutore della categoria dei lavori) in un apposito verbale di consegna. Il mancato adempimento di tale incombenze pregiudicherà non poco il decorso del voto oltre a mettere serio rischio la credibilità sua e del candidat-Sindaco del suo partito e a non esentarmi dal ricorso alle autorità di controllo competenti.

  2. la scorsa settimana a palermo si è inaugurato il nuovo centro commerciale conca d’oro , e già l’indomani i negozi all’interno brulicavano di clienti. ho la netta sensazione che a fine mese da noi si inaugurerà il nulla,o meglio delle strade che allo stato attuale non portano da nessuna parte ,quasi peggio fece nell’ormai lontano dicembre del 2004 il “fù” presidente del consiglio s. berlusconi. con l’inaugurazione della A20 richiusa dopo pochissimi giorni.Ma quella è un’altra storia lui era il “RE” degli illusionisti ed era unico.Oppure no?

  3. Il taratatà ha avuto luogo. Che almeno la Redazione solleciti un servizio per farci sapere cosa hanno detto i salvadores dell’ Italia, della Sicilia e di Castelbuono. O ancora non si è capito che l’ Itaia sta con un piede più dentro nel disastro e l’ altro sempre più saldo in quello che chiamano “default” ? È possibile che nessuno ha nulla da dire e/o scrivere nel merito ? In quale tipo di società si vuole contnuare a vegetare ? Chi sono coloro da continuare a privilegiare e gli altri a spremere sempre ? Ce lo dicano i corridori nella corsa nel sacco all’ indietro, per favore !

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.