Inaugurazione e convegno per il centro di compostaggio castelbuonese

[PENISOLABELLA] Le fonti rinnovabili e il sistema di compostaggio dei rifiuti quali opportunit? per le aree naturali e i piccoli centri urbani della Sicilia.
Le aziende che operano sul territorio e gli amministratori di piccoli centri urbani e di aree naturali protette hanno oggi la grande opportunit? di intervenire in maniera economicamente vantaggiosa sui processi economici delle realt? locali con una progettualit? di medio-lungo periodo.
Attraverso l?utilizzo di nuove tecnologie e di fonti di energia rinnovabile ? possibile ridurre l?impatto ambientale garantendo valore economico ai rifiuti e, al tempo stesso, risparmiare risorse economiche fino a produrre reddito attivo, come nel caso del conto energia, degli impianti di biomasse, fotovoltaico e microeolico.
Il ciclo di seminari Sinergie per l?ambiente offre l?opportunit? agli amministratori locali e alle aziende private di confrontarsi con le strategie offerte dal mercato, con le innovazioni tecnologiche pi? all?avanguardia nella gestione dei rifiuti e nell?utilizzo di energie rinnovabili usufruendo anche degli strumenti di finanziamento offerti dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale).
****
CONVEGNO: ?Dalla terra alla terra: la filiera del compostaggio, opportunit? per le amministrazioni e risorsa per gli agricoltori?,
23/02/2010

La gestione dei rifiuti ? una delle principali emergenze del nostro territorio. Attraverso processi consolidati di frazione organica dei rifiuti urbani ? possibile produrre fertilizzanti naturali (compost) che, oltre a migliorare la microflora nel suolo e la biodisponibilit? di elementi nutritivi, garantiscono il rispetto degli equilibri ambientali, riducendo l?utilizzo di fertilizzanti chimici. I centri urbani minori possono affrontare con successo tali sfide, ottenendo grossi vantaggi economici ed ambientali per il territorio.
Nel corso della giornata si assister? all?inaugurazione del nuovo centro di compostaggio di Castelbuono e, in collaborazione con ATO PA5 Ecologia e Ambiente, si svolger? una visita presso l?impianto.

H 09.30 _ Apertura Lavori
Saluti
– Mario Cicero ? Sindaco di Castelbuono
– Ferdinando Dalle Nogara ? Direttore Dipartimento Regionale dell?acqua e dei rifiuti ? Assessorato Regionale dell?energia e dei servizi di pubblica utilit?
Introduce: Fabio Campisi ? Responsabile area tecnica CoMeSS ? moderatore dell?incontro
Intervengono:
– Giorgio D?Angelo ? Funzionario Dipartimento Regionale dell?acqua e dei rifiuti ? Assessorato Regionale dell?energia e dei servizi di pubblica utilit?
Lo stato degli impianti di compostaggio in Sicilia
– Giuseppe Norata ? Presidente Ecologia e Ambiente ATO PA5
Introduzione all?intervento ?Monitoraggio e controllo del processo di compostaggio? a cura di Michele Torregrossa
– Michele Torregrossa ? Docente di impianti di trattamento sanitario-ambientale ? Facolt? di Ingegneria, Universit? degli Studi di Palermo
Monitoraggio e controllo del processo di compostaggio
– Francesco Truglio ? Presidente Belice ambiente ATO TP2
La raccolta dell?umido nel ciclo integrato della raccolta differenziata. Due realt? territoriali a confronto
– Paolo Guarnaccia ? Responsabile Rete Rifiuti Zero Sicilia
La sostanza organica nel terreno: funzioni agronomiche ed implicazioni ambientali
– Francesco Galanzino ? Amministratore Entsorga Italia S.p.A.
Dalla nostra cucina alla nostra terra. Il processo che trasforma l?umido da rifiuto in risorsa
– Eliana Bruschera ? Market Developer Raccolte Differenziate Novamont S.p.A.
Il ruolo strategico dei manufatti in Mater-Bi nei sistemi di raccolta differenziata
– On.le Mario Milone ? Assessore Urbanistica Comune Palermo
H 12.30_Coffee break a Km0 con prodotti tipici del territorio di Castelbuono
H 14.30_Visita al centro di compostaggio di Castelbuono
H 16.30 _ Chiusura dei lavori