Incendio ai Monticelli. Andato in fumo il pagliaio

Un incendio ha distrutto il pagliaio ai Monticelli. Le fiamme, quasi certamente di origine dolosa, sono state appiccate intorno al tardo pomeriggio di ieri e hanno avuto tutto il tempo di divorare la struttura. Sul caso sono in corso le indagini. Sul posto sono intervenuti i volontari dell’A.V.Y. (Associazione Volontariato Ypsigro ndr), il gruppo comunale di Protezione Civile del comune di Pollina (Associazione Poefi), il Corpo Forestale e i Vigili del Fuoco.

Eravamo al Centro Servizi, nel bel mezzo di una operazione addestrativa sulle telecomunicazioni in emergenza, quando ad un certo punto, intorno alle ore 22, abbiamo avvistato un forte bagliore che proveniva da dietro i monticelli. E’ quanto ci racconta Antonio Pepe, presidente dell’Associazione Volontariato Ypsigro.

E poi aggiunge:

“Abbiamo subito interrotto la lezione, e abbiamo cercato di localizzare con precisione l’incendio, cosa non facile di sera col buio che avvolge i nostri monti. E’ seguito un rapido giro di chiamate al Corpo Forestale, per comunicare l’accaduto e farci mandare uomini e mezzi, al Sindaco Tumminello per avere notizie sulla possibilità di utilizzo dell’autobotte comunale, e alla SORIS (Sala Operativa Regionale Integrata Siciliana) per comunicare la nostra operazione in corso. Nel frattempo una squadra di volontari era già partita per andare nella zona dell’incendio per capire l’entità dello stesso. “

Lo spettacolo disarmante, che si è presentato davanti agli occhi dei volontari A.V.Y. , è stato terribile. Il pagliaio era andato in fumo, e le travi principali stavano finendo di bruciare. II fumo era denso, e stavano per prendere a fuoco anche le tettoie adiacenti al pagliaio. Quindi, con l’ausilio di alcuni secchi e tubi di fortuna, i volontari hanno impedito alle fiamme di divorare anche le restanti due tettoie, salvando il salvabile. Allo stesso tempo, è stato chiesto l’intervento del mezzo antincendio del gruppo comunale di Protezione Civile di Pollina, che giunto sul posto ha bonificato una parte dell’area incendiata. Dopo qualche decina di minuti dall’arrivo degli amici di Pollina, sono arrivati i Vigili del Fuoco che unendosi con i loro mezzi a quelli già presenti, hanno finito di bonificare la zona definitivamente. Le operazioni di spegnimento e bonifica sono terminate alle 2:30.

E’ triste pensare il fatto che qualcuno sia andato di proposito in questo meraviglioso luogo e abbia appiccato l’incendio. Non prende a fuoco da solo un pagliaio in mezzo al bosco. Tanto è stata forte la volontà di appiccare il fuoco, che il colpevole (o i colpevoli) si è recato sul posto a piedi, poiché i cancelli presenti lungo la strada erano chiusi, così come anche le varie catene. L’altro ieri le riprese per la trasmissione Sereno Variabile, questa notte le fiamme.

E’ altrettanto triste constatare l’assenza di attrezzature e di mezzi antincendio a Castelbuono. L’autobotte comunale è guasta e un secondo mezzo è smontato, e i volontari dell’A.V.Y. non hanno i dispositivi di protezione individuali (D.P.I.) adeguati né i mezzi per affrontare situazioni del genere. Con tutta la buona volontà e la presenza massiccia dei volontari, l’Associazione Volontariato Ypsigro poco o niente può fare per aiutare la nostra comunità in caso di incendio. Ed è per questo che più volte è stato chiesto dall’associazione A.V.Y. all’amministrazione e agli enti preposti, la possibilità di ricevere mezzi e attrezzature adeguate.

Speriamo che la politica tutta si faccia carico di questo gravoso impegno e permetta ad un paese come Castelbuono, di avere gli adeguati presidi di Protezione Civile che si meriterebbe. Ci auguriamo che l’appello per nuove attrezzature venga raccolto da tutte le forze politiche indistintamente dal nome o dal colore, nella speranza che l’accaduto possa essere spunto per un’azione trasversale e non come oggetto di inutile e sterile polemica.

L’A.V.Y. ricorda ai castelbuonesi, che è possibile contribuire alla crescita dell’associazione contribuendo con la donazione del 5 x 1000 destinandolo all’Associazione Volontariato Ypsigro, codice fiscale: 91010280823.

11156120_1578688682407045_5789144215896748905_n

11146292_1578689849073595_3512955868920877202_n