Incrinati i rapporti sportivi tra Castelbuono e Cefalù

[cefalusport] Dopo la bella partita disputata il 14 settembre scorso tra Castelbuono e Cefalù finita col risultato di 2-2, la Lega non ha omologato il risultato per un ricorso presentato dal Cefalù. Il ricorso è stato presentato per posizione irregolare del giocatore Walter Esposito. Sembra che la società Castelbuono abbia richiesto il nulla osta per il tesseramento del giocatore alla società Mazara alla quale il giocatore era vincolato. Per un mero errore il fax del Mazara indicava il trasferimento del giocatore alla Castelbuonese (Eccellenza), anzichè al Castelbuono. La società Castelbuono, avvedutasi del fatto, richiedeva al Mazara di correggere il fax e riceveva un secondo fax con la dicitura esatta. Questa la versione del Castelbuono… ma c’è un altro fatto in buona fede che complica la situazione. Sembra che il Castelbuono abbia mandato alla Lega la richiesta di tesseramento di Esposito allegando il primo fax. Quindi Esposito risulta tesserato al Castelbuono con un nulla osta intestato alla Castelbuonese. Il Castelbuono, in perfetta buona fede, ha inviato in seguito alla Lega il 2° fax con il nulla osta esatto. Ma ora è scattato il ricorso!

La Lega accetterà la buona fede del Castelbuono, oppure punirà l’errore materiale commesso dalla società madonita. La decisione del Giudice Sportivo è molto attesa perchè potrebbe dare una importante svolta alla classifica. Il Castelbuono, a detta di qualche dirigente, c’è rimasto male per questo ricorso anche perchè di mezzo c’è anche l’altra società Castelbuonese, grande rivale calcistica nella cittadina madonita. E come accade in questi casi, se il Cefalù in futuro avrà bisogno di qualche aiuto “sportivo” troverà le porte chiuse del Castelbuono. A causa di questo ricorso il Castelbuono non ha schierato in campo il giocatore Esposito nella partita di lunedì contro il Cus Palermo. Il terzino era il naturale difensore che avrebbe dovuto marcare Reina, l’attaccante del Cus che ha messo in difficoltà la difesa della squadra di Paolo Scalia, ed il Castelbuono ha preso una scoppola pesante perdendo 3-0.