Inizia il corso Biblico Interparrocchiale ?Aquila e Priscilla?

I CICLO. DIALOGO TRA IL PASSATO E IL PRESENTE. LA LETTERATURA SAPIENZALE.

II CICLO. IL VANGELO SECONDO MATTEO

Presso i locali dell?Itria, martedì 29 0ttobre alle ore 19.00, inizia l?ottavo anno del Corso Biblico Interparrocchiale ?Aquila e Priscilla?. Il Corso, quest?anno, nel I Ciclo (ottobre-dicembre) riservato ai Libri dell?A.T., tratterà la letteratura Sapienzale: ?L’attitudine religiosa dell’animo umano si pone come una sorta di capacità connaturale al nostro stesso essere. Per questo, domande e risposte sul significato ultimo delle cose non si possono mai cancellare dal cuore dell’uomo. Per quanto ci si ostini a rifiutarle e a contraddirle nella propria esistenza, non si riesce tuttavia a tacitarle. Ogni uomo – il più superficiale o il più dotto, il più convinto assertore o il più accanito oppositore della religione – per vivere deve dare, e di fatto dà, una risposta a questa radicale questione ?? (Giovanni Paolo II). La letteratura Sapienzale, guardando il mondo con realismo si pone in dialogo con le conflittualità del presente (peccato e sofferenza; bene e male ? ), le sue coppie di opposti (giusti e malvagi; saggi e stolti; poveri e ricchi), ma allo stesso tempo non manca di gettare nelle cose uno sguardo di ottimismo e di speranza. Nel II Ciclo (gennaio-maggio), riservato ai Libri del N. T, la figura e il Vangelo di S. Matteo , il più popolare, il più letto, il più commentato. Il Corso Biblico con cadenza quindicinale è aperto a tutti. Gli incontri saranno tenuti dalla Prof.ssa Mimma Guarcello, docente di I.R.C., nei locali dell?Itria, di martedì, preceduti dalla S. Messa. (per inf. telefonare al n. 0921/440759)

Di seguito la locandina.
Corso-Biblico-interparrocchiale-copia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.