Inizio con due vittorie anche per l’under 13. Sono nove i campionati dell’Ypsivolley (e tutti in trasferta)

Un inizio col botto! 2 vittorie per le under 13 della Castelbuonese – Ypsivolley

Inizio strepitoso della Castelbuonese-YpsiVolley nel campionato Under 13 girone blu, dove giovedì le due squadre Ypsine hanno affrontato le due formazioni del Cefalù naturalmente e come sempre fuori casa per i noti problemi.
La Ypsi ONE demolisce letteralmente la Kefa 2.0 con un 3 a zero mai in discussione con i parziali che parlano da soli, 25-12/25-7/25-10. La squadra è composta da buona parte delle ragazze che giocano nel campionato Under 14 e che sono riuscite a vincere lo sbarramento e a trovarsi nel girone Elitè con le migliori 8 squadre U14 della Provincia, finalmente si confrontano con delle loro pari età under 13 e il risultato non può che lasciare enormemente soddisfatti i due tecnici Cascio e Mitra. Le ragazze infatti hanno espresso una maturità tecnico-tattica e sopratutto mentale espressa solo in minima parte dal risultato roboante, dimostrando ancora una volta il bellissimo lavoro che la Castelbuonese del Presidente Capuana sta svolgendo in collaborazione con l’ASD YpsiVolley.
Nell’altra partita di giornata si affrontavano la Kefa contro le “piccoline” dell’Ypsi TWO, squadra composta interamente da ragazze più piccole rispetto all’età media del campionato, tutte alla prima partita della vita e che sono riuscite a strappare un punto alla forte squadra di casa allenata da Mister Provenza, Allenatore della Prima Divisione Maschile della Castelbuonese. La partita è stata intensa e molto appassionante con le padrone di casa che hanno vinto nettamente il primo parziale per 25 a 10, per poi perdere il secondo 25 a 22, ma per poi vincere l’ultimo set 25 a 19. E’ stata una festa dello sport, con le ragazze che hanno dato tutto, sia le ragazze più “grandi” che le piccole al loro esordio.
Peccato che il nostro paese sia costretto a privarsi di queste manifestazioni costringendo la società Ypsina a lunghe costose e continue trasferte, a causa dei ben 9 campionati a cui partecipa.
Situazione alquanto paradossale e a tratti vergognosa se si pensa che Castelbuono è città europea dello sport 2014…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.