Johnny Rod. Un emigrato castelbuonese leggenda del Metal americano

Come è nostra prassi da oltre dieci anni a questa parte, cerchiamo di monitorare – per poterlo poi riportare o raccontare a modo nostro – ciò che più o meno risulta collegabile alla nostra Castelbuono. Cazzuliando in tal senso su Twitter (il termine rende meglio il concetto) ci siamo imbattuti in un tizio “curioso” che, in inglese, riferiva di essere figlio di una signora di “Castelbuono, in Sicily“. Approfondendo un po’ scopriamo che tale Johnny Rod in realtà di cognome fa “Tumminello”, per cui presumiamo che anche il padre siano nostro compaesano, ed a dircelo è Wikipedia visto che il nostro Giovanni è “un bassista statunitense che suonò in gruppi come i King Kobra e gli WASP”… 
Uno insomma, ed il look “glam” ci aiuta ad inquadrare le cose (fate una googlata e capirete), che ha fatto scuola nell’Heavy Metal degli anni ’80 americano e che oggi, alle soglie dei sessant’anni, resta una star del genere nonostante negli ultimi vent’anni abbia abbandonato il mondo della musica per abbracciare il settore paramedico (!).
Non sappiamo se l’Ypsigrock possa essere interessato alla nostra scoperta, ma di certo noi manderemo i saluti della nostra comunità a questo insospettabile figlio di Castelbuono.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.