?Josephine , gli ormoni e la libertà?. Al Museo torna il teatro di P. D’Antona

Il 17 Marzo 2013 alla ore 20.00 va in scena presso la Sala del Principe del Castello dei Ventimiglia lo spettacolo teatrale dal titolo ?Josephine , gli ormoni e la libertà?

Lo spettacolo, interpretato ed ideato da Patrizia D?Antona, rispecchia l?idea del ?one-women show? , ci porta per circa 50 minuti nel mondo iperrealistico di una donna contemporanea che ribalta l?abituale percezione negativa della menopausa, proclamando le bellezze e i vantaggi della vita adulta.
Passato il giovanile caos ormonale, una nuova visione della vita si presenta grazie al progressivo abbandono delle preoccupazioni legate alla riuscita della vita materiale e alla scoperta dei piaceri dell?esistenza, ?altri? da quelli che ci impongono modelli ?sessuati? dell?eterna giovinezza e prestanza fisica.

Con Joséphine, arrivano anche Nonna Gerlandina e Calloachiodo, due suoi supervisori, potenti alter-ego, che ironizzano su di lei e le sue teorie.

Tutto è condito da una delicata ironia, dal desiderio di smitizzare falsi totem contemporanei con leggerezza, in un incontro con il pubblico diretto e divertito, trattandosi di temi che inevitabilmente riguardano tutti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.