L?Angelo, il Diavolo, l?Uomo e la Madre Terra

Sabato 29 settembre alle 21,00, presso la sala teatro dell’associazione culturale Spazioscena (ingresso da via Abruzzi 10), l’associazione NESSUNA DIFFERENZA di Roma presenterà “L?Angelo, il Diavolo, l?Uomo e la Madre Terra”.L?Associazione Nessuna Differenza si costituisce con l?idea di integrare sordi e udenti creando un linguaggio comune attraverso la realizzazione di una performance scenica. Per un teatro accessibile a tutti in cui il linguaggio parlato e la lingua dei segni si esprimono sullo stesso ?palco?. Nello spettacolo L?Angelo, il Diavolo, l?Uomo e la Madre Terra giocano la loro parte due attori udenti, un?attrice interprete, ed un attore non udente.Il Primo Uomo nasce dalla Madre Terra, ma subito si fanno avanti il Diavolo e L?Angelo per accaparrarsi la sua anima. In una danza di tentazioni, tentativi di conversione e spudorate seduzioni, si dipana la metafora della nostra breve esistenza tra bene e male; tra Leggi e Passioni. Una pièce frivola e profonda, greve e poetica; un tentativo di capire la natura umana attraverso un semplice spettacolo.Il linguaggio silenzioso dei segni della comunità dei sordi si arricchisce con il suono della parola talvolta incerto ma sempre consapevole. Mentre la parola degli udenti prende forma in una coreografia di mani, attraverso segni codificati e fantastici. L?udente si esprime con la mano ed il sordo con la voce. I due mondi si toccano e si fondono, il silenzio si fa suono, ed il corpo si fa parola.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.