L?enogastronomia di Castelbuono in un libro di Alfonso Sabella

[MADONIENEWS – G.Spallino] Alfonso Sabella, giudice penale del Tribunale di Roma, ha scritto, con i giornalisti Silvia Resta di La7 e Francesco Vitale di Rai2, un libro sul suo passato lavoro da inquirente, ?Cacciatore di mafiosi. Le indagini, i pedinamenti, gli arresti di un magistrato in prima linea? (Oscar Mondadori, Milano 2009, pp. 265, ? 9.50). Raccontando l?indagine che ha portato alla cattura di Pietro Aglieri, capomafia del quartiere palermitano di Santa Maria di Ges?, l?ex pm scrive: ?alla vigilia delle operazioni per la ricerca dei latitanti avevo gi? testato l?effetto positivo delle mie visite enogastronomiche in un certo ristorante di Castelbuono, splendida cittadina situata nel cuore del Parco delle Madonie. E poi ? giusto il periodo del basilisco, un raro e profumato fungo porcino che cresce solo da quelle parti e solamente per pochi giorni: tra la fine di maggio e i primi di giugno? (p. 239).