La Castelbuonese non molla, riagganciata la zona play off. Risultati e classifica

[madonieprss.it] Castelbuonese-Paternò 2-1 

Castelbuonese: Cicero, Balistreri (83’ Montesanto), Sorrentino, Speciale, Maggio, Inguglia, Antista, Lipari (77’ Prestigiacomo), Totaro, Mercanti (59’ Aiello), Arnone . All. Vitale.

Paternò: Lazzaro, Sanfilippo, Isaia (66’ Pannitteri), Lo Verde, Genoese, Tornatore, Oliveri, Santangelo, Opoku, Corallo, Faye. All. Pannitteri

Reti: 12’ Totaro, 65’ Sorrentino, 75’ Opoku

Arbitro: Ignazio Crescenti di Trapani

Note: ammoniti Cicero, Speciale, Arnone, Aiello, Lo Verde, Corallo

Castelbuono-Una Castelbuonese cinica e quadrata supera per 2-1 un ostico Paternò, rimanendo così aggrappata all’affollato gruppo delle pretendenti per un posto ai playoff. Padroni di casa vicini al gol già al 3’ con un calcio di punizione dal limite di Mercanti che sfiora l’incrocio dei pali. I granata, che poco dopo reclamano un calcio di rigore per un presunto tocco di mano in area etnea, sbloccano il risultato al 12’ col solito Totaro che in contropiede trafigge Lazzaro con un velenoso diagonale che termina la sua corsa all’angolino. Il primo tempo non regala altre particolari emozioni e così si rientra negli spogliatoi sul parziale di 1-0. Nella ripresa la Castelbuonese prova a chiudere i conti già al 60’ con una perentoria progressione di Antista che però calcia malamente a lato. È il preludio al raddoppio che arriva puntuale al minuto 65’. Spunto sulla destra dell’ottimo Totaro e palla sul secondo palo su cui si avventa l’accorrente Sorrentino che di sinistro realizza la rete del 2-0. Partita chiusa? Niente affatto, perché paradossalmente proprio dopo il doppio svantaggio gli ospiti iniziano a riversarsi con insistenza nella metà campo granata. L’allenatore-giocatore Pannitteri, vecchia gloria del calcio dilettantistico siciliano, decide di regalarsi una mezzora di gara e, una manciata di minuti dopo il suo ingresso in campo, il Paternò accorcia le distanze con una botta terrificante di Opoku.Nell’ultimo quarto d’ora da registrare l’esordio del neoacquisto Prestigiacomo e un paio di sgroppate in contropiede di Arnone che, con un pizzico di precisione in più, avrebbero potuto rendere più rotondo un successo comunque meritato.

Il MIGLIORE: Totaro.Il centravanti della Castelbuonese conferma il suo ottimo momento di forma realizzando il gol che spacca la partita e servendo l’assist per il raddoppio di Sorrentino. La sua permanenza in maglia granata potrebbe rivelarsi il miglior colpo di mercato della Castelbuonese.

Risultati 14° giornata

Castelbuonese – Paternò 1908 2-1

Città di Messina – Città di Scordia 1-2 giocata sabato

Città di Siracusa – Città di Rosolini 3-1

Città di Vittoria – Modica 6-1

Giarre Calcio – Sportsoccer Milazzo 1937 1-2

Igea Virtus Barcellona – Catania San Pio X 0-0

Sporting Viagrande – Acireale 1-0

Riposa: Taormina

 

Classifica

Città di Scordia 27°

Città di Siracusa 27^°

Città di Vittoria 25

Sportsoccer Milazzo 1937 25°

Castelbuonese 22°

Sporting Viagrande 21°

Igea Virtus Barcellona 19°

Catania San Pio X 19°

Acireale 18°

Modica 17°

Giarre Calcio 12°

Paternò 1908 11^°

Città di Rosolini 9°

Città di Messina 8°

Taormina 7^°

MISTERBIANCO ritirato

°già riposato – ^1 punto di penalizzazione

Prossimo turno : Acireale – Taormina; Catania San Pio X – Città di Siracusa; Città di Rosolini – Giarre Calcio; Città di Scordia – Igea Virtus Barcellona; Modica – Castelbuonese; Paternò 1908 – Città di Messina; Sportsoccer Milazzo 1937 – Sporting Viagrande. Riposa: Città di Vittoria

Rosario Cusimano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.