La droga spuntava dalla buca. Preso giovane di Castelbuono

[LAVOCEWEB] Utilizzava una buca come un sito di approvvigionamento della droga. Prima vi depositava alcune dosi, poi andava a prelevarle tutte le volte che era necessario. I carabinieri tenevano da qualche tempo d’occhio quel giovane impegnato in una frenetica e circospetta attività. Prelevava qualcosa da una buca e veniva subito avvicinato da un avventore. Tra i due seguiva uno scambio furtivo.
Dopo l’ultimo passaggio di mano i carabinieri hanno deciso di intervenire. E così hanno scoperto che uno aveva consegnato all’altro un pezzo di hashish di circa 3 grammi. E in compenso aveva ricevuto 20 euro. Una perquisizione consentiva di trovare addosso al pusher altro hashish, mentre nel punto dal quale era stato notato prelevare la droga veniva trovata, occultata sotto delle pietre, una scatola contenente altri 10 grammi di hashish, suddivisi in quattro dosi pronte per lo spaccio.
A questo punto è scattato l’arresto di Nicola Ficile, 24 anni, disoccupato, che è stato denunciato per vendita e detenzione di stupefacenti. Al termine del giudizio per direttissima, l?arresto è stato convalidato e il giovane sottoposto all?obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.