La lingua siciliana come riconoscimento culturale della nostra terra

Comunicato stampa de “I Gattopardi” |
?Un popolo diventa servu, quannu ci arrobunu la lingua adottata di Patri. E? persu pi sempri?. Le parole di Ignazio Buttitta esprimono meglio di ogni altro il significato dell?interessamento culturale che ha spinto Vincenzo Allegra, Presidente del movimento ?I Gattopardi Sicilia? a creare un?iniziativa per il riconoscimento del Siciliano come lingua minoritaria e di promuovere lo studio e la conoscenza del dialetto, utilizzando nelle scuole la legge Regionale 6.5.1981 n. 85: “Provvedimenti intesi a favorire lo studio del dialetto siciliano nelle scuole dell?Isola?.

Inoltre, il Movimento si far? carico di inoltrare richiesta all?Unione Europea, tramite i deputati eletti in Sicilia fra i vari partiti, per sollecitare ed acquisire il riconoscimento e la dignit? della nostra lingua. Conoscere il dialetto e la cultura Siciliana nelle molteplicit? delle espressioni, potr? certamente costruire un ponte ideale tra passato, presente e futuro. La necessit? ? quella di valorizzare il Siciliano, liberarlo dalla condizione di dialetto e di innalzarlo a lingua. Pi? di cinque milioni di persone, senza contare le grandi comunit? Siciliane in america latina, Australia, Canada ed Europa parlano siciliano.
L?obbiettivo del ?Movimento I Gattopardi Sicilia? ? quello di far riconoscere lo status legale di lingua Siciliana, di creare un rapporto permanente e vivo verso la Sicilianit? che valorizzi la musica, l?arte, la letteratura, il folklore e le tradizioni Siciliane nel mondo.
L?idea ? quella di valorizzare la nostra identit? socio culturale di popolo Siciliano utilizzando finalmente la nostra lingua, patrimonio immateriale fatto di parole, suoni, tradizioni orali che contraddistingue l?appartenenza al luogo delle proprie radici e che, per effetto della globalizzazione multimediale rischia, col trascorrere del tempo, di essere dimenticata. www.igattopardi.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.