La Rai ha deciso: Agrodolce non andrà più in onda

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) La Rai non ha alcuna intenzione di mandare in onda la fiction Agrodolce, la fiction girata a Termini Imerese e andata in onda su Rai3. Non è valsa a nulla dunque nemmeno la lettera che il sindaco Totò Burrafato ha scritto il 18 ottobre scorso al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La storia di Agrodolce inizia nel 2008, quando la Regione e la Rai trovano un accordo per girare una fiction nell?area di Termini Imerese. Ad annunciare il grande evento, l?ex governatore Salvatore Cuffaro e l?allora viceministro Gianfranco Micciché. La tv di Stato decide, attraverso Rai fiction, di affidare subito la produzione alla Einstein di Luca Josi e Andrea Olcese, e direttore artistico viene indicato da viale Mazzini Gianni Minoli. Si parte, la Einstein fa i primi contratti a maestranze e attori (in tutto circa 400 persone) e si girano le 230 puntate della prima serie, che va in onda. Nel 2009 però si deve rinnovare l?accordo tra Rai e Regione per la seconda e terza serie e la macchina s?inceppa. I problemi si risolvono e la Einstein inizia a Castelbuono a girare nel novembre 2010 le puntate della seconda serie. Ne conclude 40, poi si ferma nuovamente e inizia un contenzioso. Adesso con una lettera della Rai inviata all?assessore regionale al turismo Daniele Tranchida si conclude la storia: Agrodolce non andrà più in onda.