La Rai “scopre” Tremonzelli. Il mistero della galleria su Voyager

[siciliainformazioni.com] Tremonzelli arriva su Rai2. Un lungo servizio sugli strani incidenti che avvengono nei pressi della galleria sull’A19 Palermo-Catania è andato in onda ieri sera, nel corso di una puntata della trasmissione Voyager, condotta da Roberto Giacobbo e dedicata alla Sicilia.

È la prima volta che la televisione pubblica tratta l’argomento su scala nazionale, da quando abbiamo iniziato, nel 2010, a raccontare quello che accade a Tremonzelli. Da allora abbiamo raccolto decine e decine di segnalazioni di automobilisti che raccontano di avere avuto guasti al motore delle loro auto, di aver visto i loro mezzi prendere fuoco, di essersi imbattuti in improvvise avarie e di essere vivi per miracolo (QUI TUTTI I CASI).

La ricostruzione di Voyager è stata puntuale e attenta ai dettagli, anche se è apparso discutibile l’accostamento con gli incendi di Canneto di Caronia, che in questi giorni sono tornati alla ribalta. Troppo pochi gli elementi a disposizione su Tremonzelli per poterli mettere a confronto con quello che accade a Caronia. Non basta l’ipotesi di campi elettromagnetici e una serie di incidenti, seppur con le stesse dinamiche e nello stesso luogo. È un punto di partenza di una strada che, però, nessuno sembra voler percorrere.

L’Arpa Sicilia ha effettuato una campagna di rilevamento, limitata nel tempo e nel range di frequenze registrate, che non ha ancora portato segnali importanti. Pare che ne farà delle altre, ci auguriamo ancora più complete e approfondite. Questi sono gli unici elementi d’indagine finora compiuti su Tremonzelli. Per il resto calma piatta, nessuno indaga sui guasti dei mezzi o sulle statistiche e frequenze dei casi, gli episodi di Tremonzelli sono catalogati come pure e semplici casualità prima ancora che qualcuno possa seriamente dimostrarlo. Adesso Voyager, seppur con i naturali limiti “televisivi” e di tempo, ha avuto il merito di accorgersi del caso. Speriamo seguano tentativi concreti di fare luce sulla vicenda per poter affermare senz’ombra di dubbio che a Tremonzelli non accade nulla di strano.

CLICCA QUI PER VEDERE LA PUNTATA DI VOYAGER SULLA SICILIA

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.