“La salvaguardia del territorio comincia da noi”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] Tutelare l?integrit? del territorio ? la prima missione che ha una Pubblica Amministrazione; infatti nel pianificare lo sviluppo, sia sociale che economico, la politica ha il compito di dare direttive chiare affinch? prioritariamente non venga stravolto il sistema idrogeologico dei territori e non vengano effettuate opere invasive che possano pregiudicare la biodiversit? e l?equilibrio ambientale che si ? costruito negli anni.
Quando si devono effettuare degli interventi, bisogna predisporre progetti atti a salvaguardare e a preservare un giusto equilibrio tra l?intervento dell?uomo e la natura. In questi anni abbiamo assistito tramite notizie giornalistiche dei drammi e delle tragedie che si sono verificati in alcune aree e comprensori della nostra Nazione, anche un versante del nostro territorio ? stato interessato.
In questi anni, in modo positivo, si ? cercato di gestire la crescita urbanistica di Castelbuono ed infatti, ? possibile verificare, come le nostre contrade sono ricche di abitazioni che accolgono residenze annuali, stagionali e turistiche. Tutto cio? non puo? mettere in pericolo interi versanti, infatti sia con le opere di urbanizzazioni, con la costruzione di case, spazi e parcheggi, terrazzi etc, la superficie di assorbimento delle acqua diminuisce notevolmente, aumentando di conseguenza l?accumulo di acque che senza un adeguato sistema di deflusso provoca danni al naturale sistema idrogeologico del territorio ed ? per questo che il Sindaco Mario Cicero con nota del 23.10.2009 prot. 14972 ha invitato tutti i proprietari di terreni e case ubicate nelle contrade di Castelbuono a trasmettere al Comune, a firma di un tecnico abilitato, quali sistemi e tecniche sono state utilizzate per la regimentazione delle acque meteoriche all?interno del proprio fondo.
Con Ordinanza Sindacale n. 8? del 20.10.2009, che si allega in copia, si ordina ai proprietari di terreni, che ancora non hanno provveduto, di attivarsi per la realizzazione e sistemazione delle acque meteoriche del proprio fondo anche con interventi di ingegneria idraulica.

Mario Cicero
Sindaco di Castelbuono

> ordinanza-80-del-20102009