“La salvaguardia delle risorse ambientali agro-alimentari e faunistiche”

COMUNICATO STAMPA

 

CONVEGNO: LA SALVAGUARDIA DELLE RISORSE AMBIENTALI AGRO-ALIMENTARI E FAUNISTICHE

23 Marzo 2013 ore 10,00

Sala delle Capriate Castelbuono (PA)

 

L’Amministrazione Comunale è orgogliosa di presentare il Convegno che ha per titolo ?La salvaguardia delle risorse ambientali agro-alimentari e faunistiche?, che si terrà a Castelbuono presso la Sala delle Capriate dell’ex monastero di Santa Venera, Badia di Via Roma, giorno 23 marzo p.v alle ore 10:00.

Il Convegno ha lo scopo di  mettere in luce con dati scientifici i danni che vengono procurati al nostro territorio dalla presenza massiva dei cinghiali, presenti ormai da anni in modo incontrollato.

L’obiettivo è quello di porre in risalto la grave situazione in cui versa il nostro territorio e di mettere l’accento non solo sui danni floro faunistici strettamente legati all’ambiente, ai nostri boschi, ma anche quello di porre la questione più delicata della salvaguardia della salute dell’uomo.

L’Amministrazione ha sentito il dovere di porsi come soggetti interlocutori, per la tematica in questione, le maggiori figure professionali del campo e della politica regionale, grazie alla preziosa presenza del Presidente della Regione Rosario Crocetta, dell’Assessore Regionale alla Salute  Lucia Borsellino, dell’Assessore al Territorio e Ambiente Marianna Lo Bello e dell’Assessore alle Risorse Agricole e Alimentari Dario Caltabellotta, nonchè dei Dirigenti dei Dipartimenti dei rispettivi assessorati.

Il Convegno prevede anche la presenza di esperti legati ai diversi Istituti regionali e nazionali, università, enti parco e uffici specifici che, con la loro esperienza, potranno mettere in relazione i diversi punti di vista per avviare un percorso virtuoso, affinchè si possa risolvere la problematica in questione. Importanti  contributi, infatti, verranno da professionisti che da anni lavorano e studiano tale fenomeno, come il Prof. Rosario Schicchi,  Ordinario di Botanica Sistemica all’Università degli Studi di Palermo, il Prof. Francesco Maria Raimondo Presidente della Società Botanica Italiana, il Prof. Antonio Panebianco Direttore Dip.to di Scienze Veterinarie UNIME, Rossella Colomba Lelli Direttore Sanitario IZS Sicilia, Vincenzo Caporale Presidente della Commissione per gli Standard Biologici dell’Organizzazione mondiale per la sanità animale (Oie), Santo Caracappa Direttore Dip. Sanità Territoriale PA-CL-ME IZS SI , Josè De la Fuente IREC?Instituto de Investigaciòn in Recursos Cinegéneticos, Paolo Giambruno Direttore Settore Veterinario ASP PA, Angelo Pizzuto Presidente dell’Ente Parco delle Madonie e il Presidente di FederParchi Giampiero Sammuri.

L’Amministrazione Comunale sente come dovere quello di mettere in sicurezza il territorio e di preservare, attraverso strumenti opportuni, la salvaguardia dei cittadini ed è con soddisfazione che invita la popolazione a partecipare all’incontro, per essere protagonisti e lavorare per un obiettivo comune.

 

Di seguito il programma.

 

L’Assessore all’Attività Produttive e all’Ambiente
Dr. Marcello D’Anna

 

Il Sindaco
Dr. Antonio Tumminello