La Sicilia da accarezzare si presenta a Cefalù. Due percorsi per non vedenti

[LAVOCEWEB] Chi ci vede bene dimentica spesso che la vista è il più invadente dei cinque sensi. Ma il mondo si può scoprire anche attraverso odori, sensazioni tattili, suoni e sapori. Da questa idea nasce Solidarità&Ambiente, il progetto di Legambiente che dopo 24 lunghi mesi di lavoro ha portato alla creazione dei due percorsi ad alta fruibilità per non vedenti e ipovedenti realizzati in aree di importante valenza naturale della Sicilia. I percorsi, creati nella riserva delle Macalube di Aragona e nel parco urbano della Rocca di Cefalù, saranno presentati a Cefalù il primo e il 2 luglio a partire dalle ore 16.00 di giorno 1, con l’escursione che partirà dai piedi del promontorio simbolo del borgo, e l’indomani mattina con un convegno a tema.

Solidarietà&Ambiente è un progetto con finalità di perequazione realizzato grazie ai fondi del protocollo d?intesa delle fondazioni bancarie e di volontariato del 5.10.2005 siglato da Acri, Forum permanente terzo settore, Consulta nazionale del volontariato, Consol, CSVnet e Consulta nazionale dei Co.Ge.

L?idea da cui sono nati i due percorsi è quella di regalare scoperte emozionanti che vadano oltre il solo senso della vista. Per questo è stato determinante il supporto dell?Istituto per ciechi Florio e Salomone e fondamentale la collaborazione della Stamperia regionale braille dell’unione ciechi onlus per la realizzazione di targhe in braille, mappe tattili, plastici e stanze della scoperta che facilitano al non vedente la conoscenza degli ambienti complessi e delle risorse naturali importanti per la salvaguardia degli ecosistemi.

Durante la due giorni di Cefalù sarà possibile visitare uno dei due percorsi ? quello del parco della Rocca ? in compagnia di un gruppo di non vedenti dell?Unione italiana ciechi di Palermo e insieme alle guide naturalistiche per non vedenti formate da Legambiente e dall?Unione italiana ciechi e ipovedenti nell?ambito del progetto. La visita, come già detto, è prevista alle ore 16.00 dell?1 luglio. L?indomani, 2 luglio, a partire dalle ore 10.00, il progetto sarà presentato dai curatori presso l?hotel Alberi del Paradiso di Cefalù. Al convegno di presentazione prenderanno la parola la coordinatrice di Solidarietà&Ambiente per Legambiente, Paola Castiglia; il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina; il direttore di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna, insieme al presidente dell?associazione Domenico Fontana; il direttore del centro per l?autonomia del non vedente Helen Keller, Salvatore Zingales; il vicepresidente dell?Unione italiana ciechi e ipovedenti nazionale, Giuseppe Terranova, insieme al presidente regionale Giuseppe Castronovo e al presidente provinciale Giuseppe Scaccia. Sarà presente anche il referente dell?Uic per Cefalù, Peppino Re.
Sono partner del progetto, insieme al circolo capofila Legambiente ?Francesco Lo Jacono?, il Comune di Cefalù, l?Uic di Palermo, il Centro di educazione ambientale Legambiente ?Cefalù-Madonie?, Volontariato Agira di Agira e il circolo Legambiente ?Rabat?. Il progetto è consultabile on line all?indirizzo www.seecilia.it

27.06.2012
Benedetta Castiglia

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.