L’Amministrazione al lavoro per attivare un servizio a domicilio per anziani e disabili

Stiamo organizzando un servizio di consegna a domicilio di beni alimentari e farmaci per anziani e disabili che non hanno familiari che possono occuparsene. Il servizio sarà attivato dopo aver sottoscritto un protocollo di intesa che prevede la collaborazione con la protezione civile e con altre associazioni di privati cittadini, stabilendo i requisiti necessari quali la dotazione di vari dispositivi di sicurezza ed altri accorgimenti finalizzati alla tutela delle persone fragili. Si deve ben organizzare il servizio, con fretta ma senza approssimazione poiché dobbiamo predisporre moduli di delega, registrazione passaggi di denaro ed accordi con commercianti locali.

L’Amministrazione è stata in questi giorni presente e disponibile con tutti, non ci siamo fermati e non lo faremo.
Come è noto, conclude l’Assessore alle Politiche Sociali Anna Lisa Cusimano, sta accadendo qualcosa che non si era mai verificato prima, stiamo rispondendo alle esigenze con tempestività, non era prevedibile.
Oggi mi sento di ringraziare quanti tutti i giorni sono in prima linea e stanno lavorando ormai, purtroppo, per l’intera Nazione, allo stesso modo noi continuiamo a lavorare per tutti i cittadini e sopratutto per non lasciare nessuno indietro, il protocollo ne è un esempio.

Chiunque vorrebbe spendersi o mettersi a disposizione ci contatti.
Invito ancora tutti a stare a casa, ad essere responsabili e rispettare le ordinanze, non sottovalutando la serietà del problema, sperando e augurandoci tutti insieme di tornare quanto prima alla normalità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.