L’Ammistrazione: “Insieme per un sogno. Anche noi vogliamo Le Fontanelle”

[Riceviamo e pubblichiamo] In merito all’incontro pubblico organizzato dal Comitato spontaneo di cittadini per Le Fontanelle che si è svolto il 26.12.2016 presso l’ex Chiesa del Crocifisso, si rappresenta brevemente quanto segue.

L’Amministrazione Comunale, in seguito al suddetto incontro e come anticipato in precedenza agli stessi componenti del Comitato, condivide pienamente la necessità di modificare il progetto per realizzare nuovamente il Cine Teatro Le Fontanelle con un congruo numero di posti. Infatti nell’incontro che si è tenuto successivamente al 26 dicembre presso il Comune tra l’Amministrazione, il Comitato Cittadino e il Responsabile dell’Ufficio Tecnico, si è palesata la piena condivisione.

L’impegno dell’Amministrazione Comunale relativamente ai lavori di ristrutturazione del “Cine Teatro Le Fontanelle”, sempre profuso sia per il primo recupero del finanziamento che per l’attuale, inserito nel Patto per il Sud, va proprio in questa duplice direzione di recuperare la nostra storia, sia dal punto di vista paesaggistico (riqualificazione urbana e riduzione dei volumi in altezza), che da quello culturale (recupero delle funzioni del teatro e aumento del numero dei posti). Pertanto si è intrapreso da tempo l’iter procedurale (con una serie di incontri con la direzione dei lavori) per apportare quelle modifiche necessarie al progetto, attraverso l’istituto della variante in corso d’opera, prevista dal codice degli appalti.

Le scelte dell’Amministrazione Comunale potranno garantire certamente la fruibilità dell’immobile per le attività teatrali, pertanto le richiesta avanzate dal Comitato per Le Fontanelle rientrano pienamente tra la programmazione dell’Amministrazione Comunale e sono perciò assolutamente condivisibili.

Ringraziamo il Comitato per il contributo dato alla discussione e per la disponibilità a collaborare per il prosieguo, affinchè si realizzi questo sogno comune.

Il Sindaco
Dr. Antonio TUMMINELLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.