L’Asd Castelbuono batte la Mamertina e riaggancia il secondo posto

[madoniepress.it] Ultimi 90′ decisivi per Castelbuno, Real Calcio e Campofelice. Risultati e classifica

Castelbuono-Mamertina 2-1

Castelbuono: Tarantino, Bonanno, Centorbi, Palazzo, Inserauto, Sardina, Falanga (60’ Fricano), Arena, Giaconia (81’ Li Muli), Pirrotta (85’ Castiglia), Dragna. Dirigente accompagnatore Ippolito

Mamertina: Raffiti, Librizzi, Curasì, Passalacqua, Praticò, Carcione, Truglio, Frisenda, Mantegna, Serio.M, Imbrigiotta. All. Bontempo

Arbitro: Giuseppe Tarallo di Agrigento

Reti: 28’ Tarantino (rig), 75’ Pirrotta, 90’ Passalacqua

Note:ammoniti Praticò e Passalacqua

 

Castelbuono- Giornata da incorniciare per il Castelbuono che in un colpo solo batte la Mamertina, riaggancia il secondo posto e blinda il terzo, in attesa dell’ultima di campionato. Dopo un avvio a rilento, i padroni di casa sbloccano il risultato al 28’ su un calcio di rigore procurato da Pirrotta. Dopo i tanti errori dei compagni nel corso del campionato, sul dischetto si presenta il portiere biancorosso Tarantino, che con estrema freddezza spiazza il collega ospite (vedi foto). Sul finire della prima frazione il Castelbuono sfiora il raddoppio in due circostanze ma le conclusioni di Giaconia e Pirrotta terminano di poco sul fondo.Nella ripresa il copione non cambia e sono sempre i biancorossi a tenere in mano il pallino del gioco. Ad un quarto d’ora dal termine il gol che chiude virtualmente la gara. Spettacolare conclusione dalla distanza di Giaconia che coglie la traversa e sfera che ricade sulla linea, dove come un falco si avventa Pirrotta che ribadisce in rete. Agli ospiti la soddisfazione della rete della bandiera, realizzata da Passalacqua pochi secondi prima del triplice fischio finale.

IL MIGLIORE: GIACONIA. Non è proprio un attaccante di primo pelo, ma si batte e corre più di un ragazzino. Nel gioco aereo e di sponda è praticamente insuperabile. Sfortunato nell’occasione del momentaneo 2-0, in cui coglie la traversa, esce tra gli applaus del pubblico di casa.

Rosario Cusimano

 

IL PUNTO SUL CAMPIONATO: Giornata da incorniciare per le madonite che, a 90 minuti dal termine, riescono a fare tutte bottino pieno, con la sola eccezione del Cefalù che, nel difficile campo di Merì, conquista un pareggio che vale poco, poiché taglia fuori i canarini, con una giornata di anticipo, dalla lotta al secondo posto che, adesso, è appannaggio delle due compagini che, in verità, nell’arco dell’intero campionato lo hanno meritato di più: Cus Palermo e Castelbuono.

Nella prossima giornata le due squadre hanno il dovere di vincere per saltare la prima fase dei play off (dove ad attendere l’esito c’è un pur sempre famelico Cefalù) e assicurarsi il diritto di giocarsi in casa l’ultima chance di conquistare l’Eccellenza.

Nella zona bassa della classifica le vittorie del Real Calcio, in casa contro il Ciappazzi, e del Campofelice, fuori casa contro il Sinagra, rilanciano le quotazioni delle madonite per una incredibile salvezza diretta di entrambe le compagini.

La premessa, necessaria ma non sufficiente, è che nell’ultima di campionato entrambe riescano a fare bottino pieno: il Real Calcio fuori casa contro una ormai appagata Mamertina, e il Campofelice in casa sì, ma contro una ostinata Stefanese, in cerca di un miglior piazzamento in chiave play off.

Poi bisognerà affidarsi al Ciappazzi: una vittoria dei messinesi nel disperato derby contro L’Iniziativa regalerebbe ad entrambe le madonite (vincenti) una miracolosa salvezza diretta: Il Real Calcio salirebbe infatti a quota 38 punti (e, in caso di sconfitta dell’Iniziativa potrebbe brindare anche con un pareggio) mentre il Campofelice, appaiato a quota 35 con i messinesi, conquisterebbe la salvezza in virtù degli scontri diretti che, invece, in caso di una malaugurata sconfitta in quel di Galati Memertino, manderebbero ai play out il Real Calcio.

Michele Ferraro

 

Risultati 29° giornata

Castelbuono – Mamertina 2-1

L’Iniziativa – Città di Mistretta 3-0

Merì – Cefalù 1-1

Real Calcio – Ciappazzi 2-0

Rocca di Caprileone – Montemaggiore 4-1

Santangiolese – Città di Sant’Agata Militello 1-3

Sinagra – Città di Campofelice di Roccella 1-2

Stefanese – C.U.S. Palermo 3-1

 

Classifica

ROCCA DI CAPRILEONE 68 PROMOSSO IN ECCELLENZA

C.U.S. PALERMO 58 AI PLAYOFF

CASTELBUONO 58 AI PLAYOFF

CEFALU’ 54 AI PLAYOFF

Merì 44

Santangiolese 42

Mamertina 41

Città di Mistretta 39

Città di Sant’Agata Militello 37

L’Iniziativa 35

Real Calcio 35

Città di Campofelice di Roccella 32

Sinagra 30

Stefanese 28

Ciappazzi 27

MONTEMAGGIORE 13^ RETROCESSO IN PRIMA CATEGORIA

^Un punto di penalizzazione

 

Prossimo turno: C.U.S. Palermo – Merì, Cefalù – Rocca di Caprileone, Ciappazzi – L’Iniziativa, Città di Campofelice di Roccella – Stefanese, Città di Mistretta – Sinagra, Città di Sant’Agata Militello – Castelbuono, Mamertina – Real Calcio, Montemaggiore – Santangiolese

Rosario Cusimano

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.