L’ASD liquida anche la Ciappazzi

[asdcastelbuono.it] Quinta vittoria consecutiva per i biancorossi di Mister Scalia che, nonostante qualche difficoltà di troppo, riescono a superare una coraggiosa Ciappazzi e continuare così l’inseguimento alla capolista Rocca di Caprileone. Il pesantissimo gol di Palazzo, ancora una volta in versione match winner, ha deciso una gara che sembrava ormai essersi incanalata lungo i binari del pareggio. Avvio scoppiettante della gara. Al terzo minuto ASD in vantaggio grazie ad un eurogol di Fofò Adami che, con un magnifico sinistro da posizione impossibile, sigla la rete dell’1-o. Passano però pochi minuti e Leone beffa su punizione un incerto La Mattina e rimette subito in equilibrio l’incontro. Il 10 ospite conferma le proprie abilità da fermo e, sempre su punizione, colpisce la traversa al quarto d’ora di gioco. Il pericolo scampato sveglia i padroni di casa. La squadra avanza decisamente il proprio baricentro e sugli sviluppi di un calcio piazzato l’arbitro assegna un calcio di rigore per una spinta su Brusca. Dal dischetto si presenta questa volta Palazzo che colpisce però la traversa (terzo errore consecutivo dagli 11 metri). La gara non ha un attimo di pausa e Brusca si unisce al festival dei pali centrando anche lui la traversa a portiere ormai battuto. Prima dell’intervallo arriva però la rete del vantaggio. Brusca lancia in profondità Dragna che con un perfetto diagonale supera il portiere ospite e manda tutti negli spogliatoi. Nella ripresa cala decisamente il ritmo della gara. L’ASD tenta di amministrare il vantaggio ma gli ospiti raggiungono a sorpresa il pari sugli sviluppi di un corner. La beffa sembra dietro l’angolo ma come detto in precedenza Palazzo, con una gran sventola da fuori, risolve un match più complicato del previsto realizzando così la sua quarta rete stagionale. Nel finale da segnalare l’esordio del promettentissimo Simone Di Salvo, capitano della Juniores e fiore all’occhiello del nostro settore giovanile. I 3 punti di oggi aumentano notevolmente il morale di una squadra in uno straordinario momento di forma e che nel prossimo turno farà visita alla Mamertina in una sfida al vertice che rappresenta un vero e proprio esame di maturità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.