L’Assessore Reale autorizza la caccia ai suidi nel territorio di San Mauro

[Riceviamo e pubblichiamo] Oggi pomeriggio, 22 ottobre 2014,  l’Assessore Regionale all’Agricoltura Reale come ultimo atto, prima dell’azzeramento della Giunta regionale da parte del presidente Crocetta, ha firmato il decreto in cui si autorizza l’attività venatoria nel territorio di San Mauro e in particolare nelle la zona di Pirato, Colombo, Canalicchio, Portella Ciambra, Gallina e Torretta. Dall’1 novembre 2014 al 31 gennaio 2015 sarà possibile cacciare i suidi in quella zona. “Un grazie particolare ad Antonio Masi, componente dello staff dell’assessore, – afferma il vicesindaco di San Mauro – per l’impegno portato a buon fine in un momento particolare per la politica regionale.”

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.