L’atrio della Badia si veste a festa: sabato 1 giugno presentazione del libro di Beatrice Monroy “Niente ci fu”

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO] L’atrio della Biblioteca Comunale di Castelbuono dell’ex Convento Santa Venera alla Badia si veste a festa. Sabato 1 giugno alle ore 18,30 è in programma la presentazione del libro di Beatrice Monroy “Niente ci fu”, edizioni la meridiana.

L’appuntamento della cittadina castelbuonese, sempre più votata ad eventi culturali di spessore, rientra tra quelli della rassegna ?Un libro al mese? curata ed organizzata dal periodico locale ?Suprauponti? con il patrocinio del Comune, del Museo Civico e della Biblioteca Comunale ed il supporto tecnico organizzativo di Edicolè Barreca.

Nel corso della presentazione l’autrice parlerà di Franca Viola, la prima donna siciliana a rifiutare il matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell’Italia nel secondo dopoguerra e dell’emancipazione delle donne italiane.

Un tema, quella della violenza sulle donne, purtroppo ancora d’attualità e che sarà toccato nel corso dell’appuntamento dell’1 giugno nel suggestivo atrio della Biblioteca Comunale in via Roma alla presenza dell’autrice, del sindaco Antonio Tumminello, dell’assessore alla Cultura Nino Brancato, del direttore del giornale ?Suprauponti? Rosario Mazzola e di quanti vorranno dire esprimere il proprio no alla violenza sulle donne.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.