Laura Barreca racconta il Museo Civico all’Università di Catania

La direttrice del Museo Civico Laura Barreca parteciperà, nelle vesti di relatrice, al convegno dal titolo “Sfide e opportunità per il settore culturale: biblioteche e musei “, organizzato dalla Scuola Superiore dell’Università degli Studi di Catania martedì 23 febbraio alle ore 17.30, presso l’Aula Magna di Villa San Saverio.

“Sono stata invitata  a raccontare – commenta così sul proprio profilo Facebook la direttrice – l’esperienza del Museo Civico di Castelbuono e come la gestione dei beni culturali sia un insieme integrato di tanti fattori: sono progetti a medio e lungo termine che accrescono responsabilità e consapevolezza sociale, dialogo con i territori che li accolgono, coinvolgimento degli attori locali in una dimensione nazionale e internazionale, è l’offerta educativa con le scuole, la spinta alla promozione turistica, la riattualizzazione della storia con i linguaggi contemporanei, e poi ancora il fund raising (questo strano concetto!) e lo sviluppo del rapporto pubblico-privato (con l’applicazione dell’Art bonus per esempio..). E nonostante la fatica, gli occasionali impedimenti, la burocrazia, prendersi cura del patrimonio storico-artistico è il lavoro più bello del mondo!”

Di seguito l’abstract dell’intervento:

Gestione e strategie museali in Sicilia. Il caso di studio del Museo Civico di Castelbuono
L’attività del Museo Civico di Castelbuono è volta alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico conservato nelle collezioni permanenti del trecentesco Castello dei Ventimiglia (la sezione urbanistica, archeologica, l’arte antica e la pinacoteca d’arte contemporanea) e dei beni culturali e ambientali presenti nella città di Castelbuono, in provincia di Palermo. Attraverso una programmazione annuale diversificata secondo i flussi turistici stagionali, il Museo Civico è impegnato a rafforzare il suo ruolo di centro studi e ricerca, come riferimento sul territorio siciliano e nazionale, per la conservazione, la valorizzazione, la tutela e l’esposizione al pubblico di opere d’arte antica, moderna e contemporanea e attraverso la diffusione di iniziative artistiche quali le arti visive, gli studi scientifici sulle collezioni, la musica classica e contemporanea, il teatro, l’educazione e i laboratori rivolti alle scuole. Il Museo Civico collabora con soggetti locali per lo sviluppo del turismo culturale, oggi riconosciuto come il cardine dello sviluppo sostenibile dei territori regionali in Italia. Come strategia gestionale, il Museo intraprende relazioni con centri di ricerca, musei, gallerie, fondazioni italiane e straniere al fine di partecipare al dibattito museale interno al sistema dell’arte.

Per saperne di più:

www.scuolasuperiorecatania.it/sfide-e-opportunita-per-il-settore-culturale-biblioteche-e-musei/

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.